×
1 339
Fashion Jobs
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
Di
Ansa
Pubblicato il
16 feb 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

OVS in Borsa il 2 marzo 

Di
Ansa
Pubblicato il
16 feb 2015

Ovs è pronta per la quotazione in Borsa, prevista per il 2 marzo, e intanto rivede l'utile nell'esercizio 2014 (chiuso il 31 gennaio) dopo tre rossi consecutivi. "Torneremo in utile prima di questa Ipo, nell'esercizio 2014, dopo aver pagato gli oneri finanziari. A maggior ragione, salvo sorprese, lo dovremmo essere anche nel 2015. Ci sono tutte le premesse".  Lo ha detto l'ad di Ovs, Stefano Beraldo, durante la presentazione dell'Ipo,  lunedì 16 febbraio, giorno dell'avvio dell'offerta pubblica di vendita.

Il negozio OVS di Via Dante a Milano


L'offerta globale ha per oggetto un massimo di 101 milioni di azioni: 87 milioni relative all'aumento di capitale e 14 milioni poste in vendita dal gruppo Coin (socio con il 100%). L'offerta del 10% al pubblico indistinto (10 milioni di azioni) si chiuderà il prossimo 24 febbraio, così come il collocamento istituzionale (partito il 13 febbraio), cui è riservato il 90% dell'offerta globale.

"I soldi del collocamento primario restano all'interno del gruppo Ovs", spiega Beraldo, puntualizzando che "è un errore dire che vanno a ripagare i debiti di Coin". Anche Ovs ha i suoi debiti, pari a 707,2 milioni al 31 ottobre 2014 (contro 732 milioni nel primo semestre dello scorso anno e a 812 milioni nello stesso periodo 2013).

“A Coin - precisa Beraldo- andrá una piccola parte del collocamento secondario per ripagare delle partite infra-gruppo". Quanto alla strategia del gruppo d'abbigliamento, controllato da Bc Capital e attivo con i brand Ove e Upim, l'obiettivo è di "consolidarsi in Italia", dove, spiega l'ad, "ha avuto la capacità di incrementare costantemente la quota di mercato" pari oggi "al 5,17%, il doppio rispetto a Inditex (Zara) e tre volte superiore a H&M". Per il momento non ci sono acquisizioni in vista.

La nuova campagna pubblicitaria di OVS


La Borsa servirà per "rafforzare lo stato patrimoniale" del gruppo, controllato dal fondo Bc Partners, e attivo con i marchi Ovs e Upim. Con la quotazione, l’insegna punta a portare sul mercato una quota massima del 44,5% che salirà al 49,3% del capitale sociale (in caso integrale di esercizio della greenshoe), per una valorizzazione che potrebbe arrivare a 756 milioni sulla base del prezzo d'offerta compreso in una forchetta tra 4 e 5,4 euro.
 

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.