×
1 690
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chian & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Brand Manager Sneakers
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
17 set 2015
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

NYFW: Oscar de la Renta visto da Peter Copping e altre novità

Di
Ansa
Pubblicato il
17 set 2015

E' una primavera estate fatta di flamenco, garofani e espadrillas quella di Peter Copping, lo stilista di oltre Manica chiamato alla direzione artistica della griffe Oscar de la Renta la scorsa stagione e che si è trovato improvvisamente al timone per la morte dell'ottuagenario maestro.

NYFW: Oscar de la Renta, collezione P/E 2016


Tenendo in mente la clientela consolidata della griffe, le leggendarie "ladies who lunch" di una certa età, Copping stavolta ha regalato alla passerella un pizzico di modernità rivisitando la classica gonna stretta e twin set: di jeans con pieghe come un origami la prima, trasparente e rosso rubino il secondo, come a segnalare un futuro non necessariamente da lady. Tessuti e stampati si ispirano a quelli visti dallo stilista alla Hispanic Society of America ad Harlem: "Oscar li avrebbe amati".

E poi alcune altre novità che meritano una segnalazione in questa fashion week newyorkese. La giovanissima Gabriela Cadena, alla sua seconda sfilata a fashion week, si è ispirata alla moda anni trenta e all'architettura deco con una serie di capi che reinterpretano quella sensibilità per la donna moderna.


Serena Williams durante la presentazione della sua prima collezione a New York - AFP


Frange, frange, frange come nella collezione di Serena Willians, la top del tennis eliminata alle semifinali degli Open dall'italiana Roberta Vinci. Inevitabili i commenti sul match che ha portato alla finalissima tricolore: "Roberta ha giocato meglio di me. Probabilmente meritava di vincere".
 

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.