×
1 747
Fashion Jobs
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Di
Ansa
Pubblicato il
10 set 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

NYFW: energetica e provocante, la donna Milly punta sul corpo

Di
Ansa
Pubblicato il
10 set 2014

E' energica e provocante. E' la donna pensata da Michelle Smith per la sua collezione 'Cinetico' presentata all'Artbeam a Chelsea durante le sfilate newyorkesi. La Smith si è ispirata all'arte concettuale di Dan Graham e John Baldessari e ha creato dei capi minimalisti e scultorei che esaltano al massimo le forme femminili, grazie anche alla precisione sartoriale.

NYFW: Milly, collezione P/E 2015


Minimalismo anche nei colori che sono per lo più bianco e nero, anche se alcuni abiti sono arricchiti da scariche cinetiche di colore. Cobalto, papavero, giallo e menta ricordano la palette di colori in particolare di Baldessari.

"Voglio che la mia donna sia bella e provocante - ha detto la Smith - per questo ho scelto anche una scenografia, che rimanda a Dan Graham, giocata sui falsi specchi che rimandano ad un'esperienza provocante e coinvolgente".

Per incarnare questa nuova visione, Michelle ha deciso di abbandonare la passerella al Lincoln Center e ha scelto appunto Chelsea, quartiere a New York sinonimo di arte. E l'arte si è prestata alla moda anche nel caso del progetto 'The White Space' che, attraverso la generosità di Jeff Koons che ha messo a disposizione il suo studio di Chelsea, cerca di sostenere designer emergenti. White Space ha scelto uno spazio lontano dai riflettori del Lincoln Center proprio per concentrarsi su un rapporto più intimo e personalizzato tra buyers e designer.

I nuovi talenti scelti per questa edizione sono 'Area', uno studio fondato dai designer Beckett Fogg e Piotrek Panszczyk, specializzato nella manipolazione tessile, 'Finlay & Co.', specializzati in occhiali, Holly Fowler, designer inglese trapiantata a New York che realizza pitture su abiti, Jody Candrian e Ivana Berendika, entrambe creatrici di gioielli.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.