×
1 387
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
Di
Ansa
Pubblicato il
12 feb 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

NYFW: Donna Karan 'compie' 30 anni

Di
Ansa
Pubblicato il
12 feb 2014

E' tempo di anniversari per la moda di New York: dopo i 40 anni del wrap dress di Diane von Furstenberg, il primi tre decenni della Karan.

Donna Karan - Foto: Ansa


Lo show della Karan è stato una retrospettiva che guarda al futuro e soprattutto un omaggio alle mille luci di New York che siriflettono sul suo appartamento affacciato su Central Park ma anche negli scintillanti abiti da sera fatti sfilare in un edificio di Wall Street costruito come il quartier generale della banca J.P. Morgan.

E' l'opportunità per riflettere "che certe cose erano buone allora come adesso", ha detto la stilista che oggi, dopo tanti giri del mondo, è tornata a casa. Certo, l'anniversario è uno di quelli che Donna all'epoca, non si sarebbe mai immaginato. Quando nel 1984 la stilista andò dalla sua boss Anne Klein, l'idea era di lanciare "sette pezzi facili" che sarebbero piaciuti a lei e alle sue amiche. Doveva essere un brand nel brand e invece Donna fu messa alla porta.

Dalla sconfitta alla vittoria: nacque così un marchio indipendente, ma anche una filosofia di stile e di vita, imperniata sul bodysuit nero e oro immaginato per l'autunno-inverno 1985. Da allora la Karan ha costruito, stagione dopo stagione, le sue collezioni attorno a questa pietra angolare. Le cose da allora sono cambiate, certamente, in materia di moda. New York era allora un piccolo pallino sulla mappa delle fashion industry globale e lei, Calvin e ralph contribuirono a trasformarla nella capitale che è oggi.

Per la griffe giovane, DKNY disegnata con Jenny Chung, Donna ha fatto sfilare gente comune, hipsters degli "outerboroughs", quelli che quando lei ha debuttato, come in Saturday Night Fever, volevano a tutti i costi venire a vivere a Manhattan. "La nostra industria adesso è drogata da Internet", ha commentato la Karan con il quotidiano WWD che le aveva chiesto di indicare cosa oggi è diverso da allora.

Copyright © 2023 ANSA. All rights reserved.