×
1 551
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
FOURCORNERS
CRM Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Paid Media Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Wholesale E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
APCOM
Pubblicato il
21 gen 2009
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Non piace look "giallo" First Lady, ma riaccende speranza

Di
APCOM
Pubblicato il
21 gen 2009

Un abito giallo-oro, con cappottino coordinato in stoffa paillettata firmato dalla stilista di origini cubane Isabel Toledo, guanti e scarpe décolleté verde opaco rispettivamente di J.Crew e Jimmy Choo: è lo stile sfoggiato ieri con disinvoltura dalla First Lady Michelle Obama, una scelta, che, nonostante si sia attirata facili critiche, è stata vista da molti come un messaggio di speranza e un consenso per l'industria della moda americana.



Sta di fatto che la creazione di Toledo è un abito super moderno, soprattutto se paragonato a quelli indossati dalle First Ladies passate. Il neo-inquilino della Casa Bianca indossava una cravatta rossa su camicia bianca e abito scuro, con un soprabito decorato da una spilla con la bandiera americana.

Non da meno le belle figlie della coppia presidenziale: Malia, 10 anni, indossava un cappottino color pervinca con una cintura blu in vita, e Sasha, 7, a sua volta un cappottino, ma color rosa, sul quale non sembrava per niente stonare la sciarpa arancione acceso. Tutte e due creazioni di J.Crew.

Da mesi l'industria della moda americana guarda con speranza all'arrivo di Obama, elogiando la consorte come emblema e ambasciatrice di uno stile moderno, che porta creazioni innovative di giovani stilisti, ma anche abiti di aziende americane tradizionali. Toledo, che solo pochi anni fa ha tentato di modernizzare la maison Anne Klein, è considerata tra gli stilisti più all'avanguardia in America.

Michelle si è fatta notare finora per la scelta di abiti particolari e colorati, di marca prettamente statunitense. Tra i suoi stilisti preferiti Narciso Rodriguez, Zero + Maria Cornejo e la casa di Chicago Maria Pinto. Di sicuro il look della famiglia Obama era in contrasto con lo stile dei Bush, soprattutto con la First Lady uscente, Laura Bush, che si è congedata in un tailleur grigio perla e cappotto coordinato molto castigati.

Sul palco del Campidoglio, si sono fatti notare anche il vice-presidente Joe Biden, in abito Hickey Freeman con cravatta blu e la moglie, Jill Biden, che sfoggiava un cappotto rosso acceso e stivali di pelle nera. Chi è apparsa prorompente, e non solo per la sua splendida voce, è stata la regina del soul Aretha Franklin, che si è esibita a Capitol Hill con indosso un cappello grigio decorato da un fiocco gigante.

Fonte: APCOM