×
1 782
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
23 dic 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nike punta su una selezione di abbigliamento ristretta e premium

Pubblicato il
23 dic 2014

Con un fatturato di 2,285 miliardi di dollari (1,864 miliardi di euro) registrato nell'ultimo trimestre, cioè da settembre a novembre, il brand Nike ha visto progredire dell'11% dopo i cambi le sue vendite di abbigliamento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Nella foto: capi della collezione Nike "Tech Pack"


Mark Parker, il CEO del gruppo dell'Oregon punta su un posizionamento premium del brand Nike nei prodotti da competizione, per portare tutta la sua offerta verso l'alto di gamma. E la prima “risposta dei consumatori è stata molto positiva”, afferma lo stesso Parker.

La sfida per Nike è dunque ancora quella di incrementare ulteriormente il legame fra sport e lifestyle. Ma ciò che sorprende di più è che il marchio statunitense intende condensare la propria offerta. “Le nostre proposte di abbigliamento si stanno comportando molto bene”, spiega Trevor Edwards, presidente di Nike Brands. “Abbiamo diminuito il numero delle collezioni e abbiamo fatto in modo che questa strategia fosse praticata su tutta l'offerta. Abbiamo avuto delle percentuali di sell-out veramente ottime. La nostra attività nell'abbigliamento, nei nostri negozi, si è comportata in maniera eccezionale. Il che è accaduto sia per lo sportswear nel suo insieme che per la linea “Tech Pack”… ma in realtà il fenomeno ha interessato tutta l'attività”.

E dopo averne verificato la bontà nella propria rete retail, Nike si appresta ad ampliare questa strategia. “Una delle cose che abbiamo imparato è che più siamo forti nella nostra rete di proprietà, più è interessante per i nostri partner multimarca”, precisa Trevor Edwards. “Quindi utilizzeremo questo know-how per alleggerire l'assortimento e poi applicarlo a una distribuzione più ampia".

L'unica incertezza è legata al fatto che questo meccanismo potrebbe doversi confrontare con il rallentamento della crescita degli ordini nei mesi prossimi.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.