×
1 747
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
APCOM
Pubblicato il
8 mag 2015
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nike promette: con TPP 10.000 nuovi posti di lavoro in USA

Di
APCOM
Pubblicato il
8 mag 2015

Dopo le critiche dei giorni scorsi nei confronti di Nike per lo sfruttamento dei lavoratori e la delocalizzazione che ha tolto migliaia di impieghi negli Stati Uniti, il colosso dell'abbigliamento americano prova a difendersi. E lo fa facendo una promessa: con la firma della Trans-Pacific Partnership creerà 10.000 nuovi posti di lavoro in America nei prossimi dieci anni, oltre agli 8.550 di oggi.

 
La notizia arriva in un giorno fondamentale per Nike: l'8 maggio il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, visiterà la sede del gruppo a Beaverton in Oregon da dove pronuncerà un discorso per ribadire l'importanza dell'accordo che aprirà un mercato di libero scambio tra 12 Paesi del Pacifico, tra cui l'Australia e la Nuova Zelanda, la Corea del Sud e il Giappone. Ma soprattutto toglierà spazio alla Cina e al suo strapotere commerciale nella regione. I critici del TPP (tra cui, oltre ai repubblicani, ci sono i democratici di area liberal) sostengono che la partnership toglierà altri posti di lavoro negli Stati Uniti e porterà ancor di più la produzione americana nelle nazioni asiatiche in cui la manodopera è a basso costo.

Nike sostiene che la Trans-Pacific Partnership porterà benefici, facendo scendere le tariffe sulle scarpe e aumentando gli investimenti del gruppo in America. I 10.000 posti di lavoro rappresentano una piccola porzione del personale impiegato dalla società, che è di 1 milione di persone. Il 90% si trova in Asia, soprattutto in Vietnam, uno dei Paesi coinvolti nelle discussioni per la creazione del mercato unico nel Pacifico.

Fonte: APCOM

Tags :
Moda
Sport
Nomine