×
1 654
Fashion Jobs
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
APCOM
Pubblicato il
22 ago 2012
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nike: nuove 'Lebron James X' a 315 dollari, test su prezzo

Di
APCOM
Pubblicato il
22 ago 2012

Questo autunno Nike metterà in vendita le nuove scarpe da basket "Lebron James X" a 315 dollari. Secondo il Wall Street Journal il prezzo sarebbe un test per capire quali sono i limiti a cui è possibile vendere i prodotti, dato che i margini dell'azienda si stanno riducendo, complice l'aumento dei costi dei materiali, del lavoro e di spedizione. Gli analisti sostengono che Nike abbia in programma di aumentare i prezzi di scarpe e abbigliamento rispettivamente del 5% e 10%.


Un modello di scarpa Nike: 'GreenSpeed' - Foto Ansa

Gli aumenti di prezzo arrivano dopo che il margine operativo dell'azienda è sceso dal 44,3% al 42,8% nell'ultimo trimestre, segnando il sesto calo trimestrale di fila. I margini di Nike sono più bassi delle concorrenti Adidas e Under Armour. Nike non è però l'unico produttore a chiedere ai consumatori di pagare di più.

Secondo una ricerca di Npd Group, i prezzi delle scarpe da basketball sono aumentati del 9,4%, di quelle da calcio del 15,5% e da corsa del 5,5%. Le aziende stanno facendo dei test strategici sugli aumenti dei prezzi, alzandoli solamente quando presentano prodotti nuovi a contenuto tecnologico evoluto.

Insieme, scarpe da calcio e da basket rappresentano metà del giro d'affari nordamericano di Nike, su cui pesa soprattutto il crescente costo del lavoro in Cina, dove l'azienda effettua un terzo della sua produzione globale. Le azioni dell'azienda, cresciute rapidamente durante la recessione e in solida crescita tutt'oggi, hanno toccato un massimo di 114,81 dollari per azione il 3 maggio scorso, chiudendo lunedì a 95,77 dollari per azione.

Fonte: APCOM