×
1 603
Fashion Jobs
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Digital Communication Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
16 mar 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nike: il presidente Trevor Edwards costretto a dimettersi

Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
16 mar 2018

Il produttore statunitense di articoli sportivi Nike ha annunciato nella giornata di giovedì la partenza a sorpresa di Trevor Edwards, il presidente del marchio Nike e fino ad ora considerato come un potenziale successore dell’attuale CEO Mark Parker, riconoscendo, senza però fare un collegamento diretto con la notizia dell’addio, che gli erano state segnalate delle azioni "contrarie ai suoi valori" fondanti.

Trevor Edwards lascerà il gruppo Nike in agosto - Nike


Secondo il “Wall Street Journal”, il capo del gruppo, in un messaggio interno rivolto ai dipendenti, ha indicato che l’azienda nelle ultime settimane aveva ricevuto informazioni riguardanti "dei comportamenti che non riflettono i nostri valori di inclusione, rispetto ed emancipazione".
 
Il marchio dell’Oregon non ha fornito dettagli sui comportamenti incriminati, né ha indicato se queste condotte coinvolgevano Trevor Edwards o altri membri del management, ma ha affermato che rivedrà le proprie procedure in materia di risorse umane e migliorerà il suo sistema interno di reclami.

"Ci sono stati dei comportamenti contrari ai valori essenziali di Nike e al nostro codice di condotta", ha confermato un portavoce del gruppo all’agenzia di stampa francese AFP. "Non è stata formulata alcuna accusa diretta di comportamento scorretto contro Trevor Edwards", ha però aggiunto.
 
La partenza di Trevor Edwards, che era approdato nel gruppo nel 1992, è la conseguenza di una "decisione che punta a rivedere il nostro team per accelerare la crescita e far evolvere la nostra cultura", ha detto il portavoce.
 
Trevor Edwards, responsabile del marchio Nike all’interno del gruppo, "ha deciso di lasciare Nike in agosto", viene precisato nel comunicato. Tuttavia, opererà solo come "consulente" fino alla sua partenza.
 
Alla guida dell’azienda dal 2006, il 62enne Mark Parker resterà al suo posto oltre il 2020, aggiunge il documento. Nella stessa occasione, Elliott Hill è stato promosso alla testa della divisione che si occupa dei clienti e dei mercati. Michael Spillane resta invece alla guida delle divisioni Categorie, Design, Prodotto e Merchandising.
 
Il provvedimento è stato preso quasi un anno dopo che Nike ha apportato diversi cambiamenti alla propria struttura di comando e ha razionalizzato i propri segmenti di business portandoli a quattro, dai sei precedenti. Lo ‘Swoosh’ ha anche eliminato un quarto dei suoi stili di scarpe e tagliato il 2% della forza lavoro. Tutte iniziative volute da Edwards.

Copyright © 2021 AFP. Tutti i diritti riservati.

Tags :
Moda
Sport
Nomine