×
1 379
Fashion Jobs
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
23 ago 2011
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nike: entro 2020 zero sostanze tossiche

Di
Ansa
Pubblicato il
23 ago 2011

Nike raccoglie la sfida di Greenpeace e annuncia che entro il 2020 ridurrà a zero le emissioni di sostanze chimiche tossiche. Il colosso dell'abbigliamento sportivo spiega di aver preso la decisione "nel rispetto del principio di prevenzione e in linea con l'impegno dell'azienda nella salvaguardia dell'acqua e dell'ambiente".

Nike
Foto: Ansa

Di conseguenza Greenpeace ha annunciato l'esclusione di Nike dalla campagna Detox, lanciata per vedere chi sarebbe stato il più veloce ad eliminare gli inquinanti tossici.

"Nike ha creato un precedente da prendere ad esempio per Timberland, Adidas, Reebok e Clarks", ha commentato l’eco-militante di Greenpeace Lindsey Allen. "L'industria brasiliana del bestiame, che fornisce la pelle per le calzature, è responsabile di circa l'80% della deforestazione in Amazzonia. Addirittura l'industria brasiliana del bestiame è la principale causa della deforestazione nel mondo. E la deforestazione provoca a sua volta un quinto di tutte le emissioni di gas-serra globali, più di tutte le autovetture, i camion, i treni, gli aerei e le navi del mondo messi insieme".

L'azienda americana ha realizzato un fatturato di 20,86 miliardi di dollari, in aumento del 10%, sull'anno fiscale 2010/2011. Il gruppo di Beaverton, nell'Oregon, ha poi ottenuto un incremento dell'utile netto annuo del 12%, a 2,1 miliardi di dollari.

Copyright © 2023 ANSA. All rights reserved.