×
1 602
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
ANONIMA
ww Wholesale Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Digital Client Development Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
ORIENTA SPA
General Manager - Bolzano
Tempo Indeterminato · BOLZANO
ANTONIOLI S.R.L.
SEO & SEM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Sustainability Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
AFP
Pubblicato il
13 ott 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nicolas Puech ha lasciato il consiglio di sorveglianza di Hermès

Di
AFP
Pubblicato il
13 ott 2014

Nicolas Puech, erede della famiglia Hermès e primo azionista individuale del gruppo del lusso, ha dato le dimissioni dal consiglio di sorveglianza aziendale. Lo ha comunicato ufficialmente un suo portavoce, confermando le indiscrezioni apparse sul magazine “Challenges”.

Foto: AFP


"Si sentiva attaccato da molti anni da diversi membri della sua famiglia su vari argomenti, e non solamente sul dossier LVMH", ha dichiarato il portavoce, senza voler aggiungere altri particolari.

"Nicolas Puech non ha mai venduto nessuno dei suo blocchi di titoli storici a LVMH. Alcuni l'hanno accusato di averlo fatto, affermandolo pubblicamente in alcune sedi. Lui ci è rimasto molto male, sentendosi denigrato a più riprese, dato che è molto attaccato alla maison Hermès", ha precisato il portavoce.

Nicolas Puech possiede il 5,76% del capitale di Hermès, una piccola parte del quale attraverso una fondazione che porta il suo nome.

Sempre secondo il portavoce, la sua decisione di dare le dimissioni "non ha assolutamente niente a che vedere con il recente annuncio di LVMH e Hermès, che hanno messo fine a quattro anni di contenziosi legati all'intrusione di LVMH nel capitale di Hermès".

"Ma è molto felice che questo conflitto sia finito", ha aggiunto, ricordando che "Monsieur Puech non ha mai considerato l'arrivo di Bernard Arnault un grave pericolo per l'azienda".

Hermès ha reclamato più volte e a gran voce, sin dalla fine del 2010, che LVMH lasciasse il suo capitale e il braccio di ferro era poi diventato giudiziario.

Al termine dell'accordo concluso fra le due parti sotto l'egida del presidente del Tribunale del Commercio di Parigi, LVMH, che possiede più del 23% del capitale del suo rivale, distribuirà tutte le sue azioni Hermès ai propri azionisti e s'impegnerà a non acquistare delle nuove azioni per cinque anni.

Hermès, contattata dall'agenzia di stampa francese AFP, non ha voluto commentare le dimissioni di Nicolas Puech.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2021 AFP. Tutti i diritti riservati.