×
1 607
Fashion Jobs
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Digital Communication Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
19 lug 2010
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Montaigne Fashion Group: la decisione del tribunale rinviata al 20 luglio

Pubblicato il
19 lug 2010

Montaigne Fashion Group
Irène Van Ryb
18 lug 2010 – Ancora suspense per le vicende del Montaigne Fashion. Il piccolo gruppo di moda, che avrebbe dovuto conoscere la sua sorte la settimana scorsa, saprà solo il 20 luglio se il suo periodo d'osservazione potrà essere prolungato fino alla fine di agosto.


Per questo, Krief, azionista al 22%, deve finanziare un piano per poter proseguire l'attività. Secondo l'amministratore giudiziario, Christophe Thévenot, la società di Louis Petiet «ha immesso 400.000 euro in più di fondi, oltre alla partecipazione di 800.000 euro effettuata da parte di due investitori». Si tratta dei fondi d'investimento azionari DMC: la Finanziaria Francis Muller e la Finanziaria Edouard Hubsch.


Anche se il periodo di osservazione è prolungato, i creditori avranno un mese per presentarsi; ciò significa che il tribunale non si pronuncerà sull'uscita dell'azienda dalla fase di amministrazione controllata prima della metà di settembre. Montaigne Fashion possiede in particolare i brand Irène Van Ryb e Regina Rubens e il 51% di Stereo Panda. L'azione è sospesa dal 25 giugno.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: Les Echos

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.