×
1 556
Fashion Jobs
FOURCORNERS
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Compliance And Testing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
ww Distribution Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Project Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
Pubblicità
Di
APCOM
Pubblicato il
18 dic 2013
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Moncler, Ruffini: "La Borsa ha sue logiche, torno a occuparmi di piume"

Di
APCOM
Pubblicato il
18 dic 2013

Remo Ruffini non si preoccupa per l'andamento del titolo di Borsa che dopo il boom della vigilia ieri ha perso il 5%. Il patron di Moncler punta alla prossima sfida che si basa sul prodotto, ovvero sui piumini.

Remo Ruffini a Cannes nel maggio 2013 - Foto: Alberto Pizzoli/AFP


"Il mio sforzo - ha detto in un'intervista a "La Repubblica" - è stato quello insieme ai miei azionisti storici di fissare una forchetta di prezzo giusta. Personalmente avrei preferito che il titolo salisse gradatamente e in parallelo ai risultati dell'azienda Moncler. E ad essere sincero le logiche che guidano i prezzi di Borsa non mi sono del tutto familiari".

A proposito del fatto che Moncler sia un marchio francese quotato in Italia, quando di solito sono le aziende francesi a comprare i brand italiani, ha detto: "Non credo nel passaporto del proprietario, ma nella forza e nelle radici del marchio e dei suoi prodotti".

Fonte: APCOM