×
1 555
Fashion Jobs
FIORELLA RUBINO
Fashion Editor
Tempo Indeterminato · ALBA
SIDLER SA
Collection Merchandising Manager Kids / Fashion Brand / Stabio
Tempo Indeterminato · STABIO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Prodotto & Coordinamento Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Area Manager Outlet Europa - Fashion & Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Sistemi Informativi
Tempo Indeterminato · VIGEVANO
JENNIFER TATTANELLI
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Shoes Costing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · TORINO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · GENOVA
CONFIDENZIALE
Responsabile Vendite Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
20 lug 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Molly Bracken moltiplica i progetti

Pubblicato il
20 lug 2012

Molly Bracken cresce ancora. Il giovane marchio lanciato nel 2008 – attorno a un'offerta denim, prima di essere ricentrato su un prêt-à-porter molto femminile e dai prezzi accessibili – non vuole comunicare il proprio fatturato e le dimensioni del suo sviluppo, ma è molto più loquace riguardo ai suoi progetti. Che sembrano numerosi... Il primo tra loro, che si concretizzerà dopo l'estate, è il lancio del sito di e-commerce del brand, la cui particolarità è di riuscire a raggiungere diverse generazioni di donne.


Molly Bracken autunno-inverno 2012/2013.

Oltre a questa piattaforma web, che potrà comprendere gli oltre 400 articoli per stagione del marchio (senza contare la “sorellina” Mini Molly) a partire da settembre, il marchio del Var è anche molto concentrato sul fronte dell'export. Ai 1.000 multimarca e ai 53 corner delle Galeries Lafayette in Francia si sono aggiunti quasi 2.200 punti vendita nel mondo. Una cifra in costante progressione in (quasi) tutti i continenti, naturalmente con una priorità sull'Europa.

A vocazione molto internazionale, non foss'altro per il percorso di vita e l'origine della sua coppia fondatrice franco-britannica, Julian e Catherine Sidonio, il marchio ha anche aperto di recente due nuovi showroom: uno in Italia, a Firenze, e uno in Portogallo. L’Europa del Sud, sedotta da questa moda a prezzi bassi (40 euro in negozio per un vestito, capo-totem delle collezioni) ha inoltre visto l'apertura della prima boutique del brand a nome proprio un anno fa, a Madrid. In Spagna, dove è stata perfezionata anche una partnership con El Corte Ingles, si aggiungeranno molte aperture di corner prima della fine del 2012.

Molly Bracken non diventerà però un "retailer" in tempi brevi, questo primo indirizzo in proprio è piuttosto da considerare come una boutique pilota. Il marchio non esclude di aprirne una seconda in Francia, se troverà la location adeguata vicino ai suoi uffici parigini. "L'idea è più di testare a che cosa potrebbe assomigliare il modello di vendita retail di Molly Bracken, perché noi continuiamo a ricevere delle richieste di commissione-affiliazione di numerosi dettaglianti, cosa che forse si potrebbe fare, se troviamo la formula giusta", spiega Julien Sidonio.

Nel frattempo, il marchio prosegue anche l'ampliamento della propria offerta. Dopo il bambino nel 2011 e la prima licenza calzature all'inizio del 2012, altri sviluppi su licenza sono allo studio. "Dalla seconda stagione possiamo dire che il lancio delle calzature è diventato un successo", afferma Julian Sidonio. "Così ci sono venute tante idee... Le licenze alle quali pensiamo sono soprattutto la lingerie, la cancelleria o i profumi, per estendere ancor di più l'universo molto femminile di Molly Bracken", precisa il fondatore.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.