×
1 395
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
15 lug 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Mode City: stabili le presenze all'edizione 2014

Pubblicato il
15 lug 2014

Tenuto conto della congiuntura economica che stanno attraversando i settori intimo e lingerie, Mode City, il salone parigino di Eurovet, si era fissato l'obiettivo di mantenere stabile il numero dei visitatori. La sua edizione tenutasi alla Porta di Versailles dal 5 al 7 luglio ha rispettato le attese, con 15.258 visitatori, contro i 15.330 dell'estate del 2013.

Foto: Mode City 2014. - Foto: Mode City.


Il contingente nazionale è rimasto lo stesso, rappresentando il 30% delle presenze globali. Una piccola delusione per alcuni espositori, che speravano in una nuova mobilitazione di rivenditori francesi, in particolare della parte meridionale della Francia.

Il che rafforza il modello "regionale" di Riviera, la nuova versione di Mode City a Cannes, che dovrebbe aver una seconda versione ampliata i prossimi 7 e 8 settembre.

Per quanto concerne i visitatori internazionali del salone parigino, la top 10 cambia poco, ma il primo Paese, l'Italia, ha sperimentato un nuovo calo delle presenze. In seconda e terza posizione, sono stabili la Germania e il Regno Unito.

In compenso, al quarto posto della classifica degli stranieri quest'anno c'è la Spagna, che supera Hong Kong. Il contingente russo ha subito un forte calo, forse legato alla situazione geopolitica, che l'ha portato ad essere superato nella top 10 da quello statunitense.

Più lontano in classifica, ci sono due nazioni che crescono entrambe in modo significativo: il Belgio e i Paesi Bassi, mentre al contrario Brasile, Australia e Ucraina calano nettamente. Per quest'ultimo Paese, non c'erano dubbi, a causa della situazione politica. Invece per il Brasile ha agito senza dubbio un effetto Coppa del Mondo.

Il sabato, ma soprattutto il lunedì, sono stati giudicati un po' troppo tranquilli dagli espositori, contrariamente alla domenica, considerata molto attiva. Una giornata che è stata meno fortunata all'esterno. È stato infatti un fine settimana piovoso a penalizzare l'area di intrattenimento all'aperto 'Absolute Summer', aperta al grande pubblico.

“E' un po' la delusione di questa edizione”, ha affermato Taya de Reyniès, responsabile del settore lingerie-bechwear di Eurovet. “Non possiamo certo combattere contro il tempo atmosferico, ma è stato veramente un peccato, tenendo conto del lavoro svolto per far vivere la fiera anche all'aperto attraverso questo spazio”.

Per quanto riguarda l'attività principale di Mode City, la de Reyniès si è definita "soddisfatta di questa edizione; i feedback che abbiamo avuto dagli espositori sono equilibrati, e abbiamo trovato un ambiente di lavoro serio, con un'ottima preparazione dei marchi a monte”, ha concluso.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.