×
1 308
Fashion Jobs
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Head of Advertising And Digital Production
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Administration And Accounting Manager / Luxury Brand / Mendrisiotto
Tempo Indeterminato · COMO
GINNIBÒ SRL
E-Commerce Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
9 apr 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Mode City pubblica un resoconto in cifre del mercato dei costumi da bagno

Pubblicato il
9 apr 2012

Mentre ha in preparazione la sua prossima sessione del 7-9 luglio prossimi, Mode City, il salone estivo di lingerie e beachwear di Eurovet, ha pubblicato questa settimana uno studio di mercato riguardante il settore costumi da bagno. Affidato ad NPD, lo studio prevede delle prospettive stabili o positive a seconda del Paese. A livello mondiale, il fatturato globale per i costumi da bagno nel 2010 è arrivato a 7,8 miliardi di euro. Una cifra in crescita del 2% quell'anno, generata per un terzo di essa dagli Stati Uniti, che ha ottenuto un incremento in valore dell'1%. Il secondo maggior consumatore di di beachwear è la Francia, che ha avuto un incremento del 5% nel 2010 e una stabilità nel 2011.


Save The Queen! Sun, primavera-estate 2012.

Sebbene le cifre mondiali per il 2011 non siano state ancora rese note, i primi cinque Paesi dell'Europa (continente che rappresenta un altro terzo dei consumi mondiali) sono ben conosciuti. Per ordine di volume, la Francia, l'Italia, la Spagna, la Germania e il Regno Unito insieme rappresentano il 70% del consumo europeo di costumi da bagno.

La Francia è rimasta stabile nel 2011, totalizzando un fatturato di 432 milioni di euro, mentre l'Italia, giusto dietro di lei, ha ottenuto un calo del 3%, a 417 milioni di euro. Una controprestazione che l'NPD spiega con la crisi economica che attanaglia il nostro Paese, poiché, secondo l'istituto, tutti i segmenti del settore (sport e tempo libero, donna, uomo e bambino), sono stati interessati nello stesso modo. La Spagna in compenso non ha visto ripercuotersi la crisi sul mercato del beachwear. Le vendite nella nazione iberica sono cresciute del 2% in valore (410 milioni di euro) e del 5% in volume. La spiegazione di questa buona performance si trova nella congiuntura turistica positiva sulla penisola iberica, andata a discapito del Maghreb. La Germania e il Regno Unito sono consumatori più piccoli (con rispettivamente 336 milioni di euro e 259 milioni di euro), ma hanno anch'essi ottenuto una crescita del 2% del proprio fatturato globale.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.