×
1 381
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicato il
9 feb 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Mister You: Benetton è "un marchio italiano"

Pubblicato il
9 feb 2012

You Nguyen, o piuttosto Mister You, è il direttore creativo di United Colors of Benetton dal maggio scorso. Ex Levi's, lo stilista spiega a FashionMag.com come e dove debba posizionarsi, secondo lui, il marchio nato a Treviso.

Mister You, Benetton
You Nguyen-Mister You

FashionMag.com: Cosa pensa dell'ultima campagna pubblicitaria di Benetton?
Mister You: Ho conosciuto Benetton prima per le sue campagne pubblicitarie, mentre i suoi vestiti li ho conosciuti solo dopo. Era la campagna sull'AIDS degli anni '80 e '90. Certo, alcune volte forse si è spinta un po' troppo oltre. Oggi è diverso. La nuova campagna è molto più positiva. E prende una posizione che cerca di far passare un messaggio preciso. Un messaggio di pace.

FM: Come vede il posizionamento di Benetton oggi?
MY: Benetton deve ritrovare il proprio DNA. L'azienda fa parte di quei marchi degli anni '80 che sono stati abbagliati o al contrario bloccati dal successo di catene come Zara, H&M.... Perché hanno voluto avvicinarvisi. Tanto per le collezioni quanto per i negozi, per la maniera di vendere, ecc. Mexx l'ha fatto, anche Esprit. E poi Benetton. Questi marchi hanno moltiplicato l'introduzione di nuovi prodotti, hanno voluto cioè copiare la fast fashion, ma non potevano fare meglio dei leader di questo metodo. E non c'è dubbio che abbiano realizzato performance ben al di sotto del previsto. Questo approccio non poteva essere compreso dai consumatori, i quali si aspettano ben altre cose da un marchio piuttosto che il seguire semplicemente le idee o le metodiche di un altro brand.

FM: Ma allora come si può definire il DNA di Benetton?
MY: Benetton è nato dalla maglieria e dal colore. Bisogna reinserire tutto questo nelle collezioni. Il Colorama è quindi molto importante. Benetton, è anche un marchio italiano. Bisogna che si percepisca questo nello stile dei prodotti. A tal fine, occorre realizzare un lavoro organizzativo costante. Perché ciò appaia in maniera evidente, stiamo anche restringendo le collezioni, diminuendone gli articoli. E' preferibile realizzare dei buoni prodotti in quantità ragionevoli che alcuni buoni e altri cattivi con troppe proposte!

FM: Benetton, è anche un'importante catena di negozi. Cosa pensa del suo concept?
MY: Stiamo lavorando ad un'evoluzione del concept dei punti vendita. Ma anche sugli store già esistenti. Anche in questo caso, bisogna che si veda che si tratta di negozi di un marchio e non di una label. Per esempio occorre che, al di là dei vestiti, vi sia presente e si percepisca una certa idea di cultura, quello che possiamo di buon grado chiamare vita...

Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.