×
1 609
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Sales Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
Pubblicato il
10 lug 2013
Tempo di lettura
5 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Milano Unica sfila nel salotto di Milano

Pubblicato il
10 lug 2013

Si è svolta il 10 luglio la conferenza stampa di lancio della XVII edizione di Milano Unica, Il Salone italiano del tessile di qualità europeo aprirà ai clienti selezionati provenienti da tutto il mondo il 10 settembre, per la tre giorni di presentazione delle collezioni tessili-accessori A/I 2014-15 di 422 espositori.

Silvio Albini, Presidente di Milano Unica


La location scelta per l'occasione è stata Palazzo Marino a Milano. "Una scelta che è un segno che il Comune è stato coinvolto in quest'evento e un esempio della sinergia in atto tra settore privato e Istituzioni", come ha sottolineato in apertura dei lavori l'assessore milanese al Lavoro Cristina Tajani.

Altro importante segnale a riprova di quest'impegno è stato mettere a disposizione la Galleria Vittorio Emanuele II per la sfilata della V edizione di "On stage", progetto nato con l’obiettivo di far dialogare le eccellenze della produzione tessile europea con i migliori stilisti emergenti della scena internazionale.

"On stage" è realizzato in collaborazione con The Woolmark Company, autorità mondiale della lana da 50 anni, che conferma così il suo sostegno ai giovani designer e la promozione della lana nelle collezioni degli stilisti della scena mondiale.

'Nella serata inaugurale di Milano Unica, il 10 Settembre 2013 - ha spiegato Silvio Albini presidente di Milano Unica - sei talenti del mondo della moda e uno special guest designer presenteranno le proprie collezioni nel corso di una sfilata-evento all’interno appunto della Galleria, una cornice unica e di inestimabile valore storico e artistico per la città resa disponibile dal Comune di Milano come supporto al sistema moda italiano e in particolare alle nuove promesse creative del futuro".

L'edizione di "On stage" del settembre 2011 sui Navigli a Milano


A tale proposito l’Assessore alle Politiche per il Lavoro, Ricerca, Università, Moda e Design Cristina Tajani ha spiegato: “Abbiamo voluto mettere a disposizione “il salotto” di Milano per valorizzare l'eccellenza manifatturiere italiana del settore tessile all'interno di un appuntamento internazionale di grande rilievo, ma anche per rendere lo spettacolo della moda accessibile ai cittadini, perché il gusto del bello sia sempre più patrimonio condiviso della città".

"On stage" è un palcoscenico d’eccezione per i nomi nuovi e più interessanti del panorama della moda, ai quali è offerta ancora una volta la possibilità di presentare le proprie collezioni ad un pubblico esclusivo di buyer, stampa e addetti ai lavori italiani e internazionali, oltre che un contatto diretto e privilegiato con le migliori aziende top-end", ha aggiunto Albini che ha anche precisato che "al termine della sfilata-evento del 10, i clienti più affezionati saranno invitati a partecipare ad un cocktail proprio a Palazzo Marino, per un'occasione privelegiata di incontro tra gli attori del settore".

I sei designer selezionati per partecipare alla V edizione sono: J. Js Lee (Corea), Isa Arfen (Italia) e Ostwald Helgason (Germania/Islanda) per il womenswear; From Britten (Australia), Tillman Lauterbach (Germania) e Yang Lin (Cina) per il menswear. Lo special guest designer sarà Andrea Pompilio, che lo scorso ottobre 2012 è stato presentato alla prima edizione di "On stage" Cina che si è tenuta presso lo Shanghai Italian Center.

"Le aziende tessili/accessori che hanno deciso di sostenere "On stage" hanno avviato un dialogo privilegiato con gli stilisti coinvolti nel progetto e anche quest’anno metteranno a disposizione dei designer le loro competenze ed i loro prodotti. Ciò porterà ad un risultato visibile nelle collezioni che verranno presentate in passarella nelle prossime stagioni", ha continuato Albini.

Le proposte di Andrea pompilio al Pitti Uomo 83


Milano Unica e The Woolmark Company, sono partner sin dalla prima edizione dell’evento annuale, che può vantare il lancio di oltre 50 designer, molti dei quali sono oggi protagonisti delle più importanti passerelle internazionali.

Quest’edizione di "On stage" acquista una speciale connotazione di sostenibilità e rispetto dell’ambiente, grazie a 'Campaign for Wool', il progetto di The Woolmark Company legato ai temi dell’ecologia e patrocinato dal Principe Carlo d’Inghilterra, che arriva in Italia per la prima volta con un messaggio molto chiaro per il futuro “Live Naturally, Choose Wool” e che probabilmente sarà in video-collegamento durante l'evento del 10, ha spiegato Fabrizio Servente, Global Strategy Advisor di The Woolmark Company, che ha anche anticipato altre novità di quest'anno.

"The Woolmark Company porta a Milano per la prima volta l’iniziativa e inaugura una "Wool Week" speciale all’insegna della natura, per invitare la città a scoprire il valore green della lana, il tutto attorno ai luoghi simbolo di Milano come Duomo e Galleria Vittorio Emanuele. La settimana si aprirà il 10 settembre con un allestimento inaspettato per mostrare come nasce la lana: un manto erboso di fronte al Duomo di Milano accoglierà oltre 50 pecore e mostrerà le fasi di lavorazione. Si continua con un evento speciale presso la Rinascente, di Piazza Duomo. Dal 10 al 16 Settembre la lana sarà protagonista assoluta sia attraverso l’allestimento artistico delle vetrine del department store, realizzate da sei delle migliori scuole di moda d’Italia (Domus, Naba, Ied, Marangoni, Iuav, Polimoda) sotto la direzione di Angelo Figus, sia con una serie di animazioni e personalizzazioni in-store. L’evento "On stage" sarà quindi il climax del progetto, il momento in cui la lana prenderà vita e forma, attraverso le collezioni dei sette stilisti coinvolti, chiamati ad esprimere tutto il potenziale e la bellezza della fibra, di un tessuto di cui il nostro paese è il primo esportatore al mondo", ha concluso Servente.

Una panoramica di come appariranno le vetrine della Rinascente il prossimo 10 settembre


428 gli espositori di quest'anno, in leggero aumento rispetto ai 417 dell'edizione di febbraio, per un'edizione che sarà comunque influenzata dai dati difficili del 2013, soprattutto per certe tipologie del tessile italiano come il cotoniero-liniero, toccati dalla grave crisi del mercato domestico e dal rallentamento che ha coinvolto anche i mercati di esportazione, considerando che più del 50% degli espositori della fiera vive di esportazione, ha precisato Silvio Albini.

Per ridare linfa nuova a questo settore dunque, la creatività sarà in particolare al centro di quest'edizione con un'attenzione particolare alla sostenibilità e con tante novità, come l'area vintage, la preview di Lineapelle e l'happy hour alla fine del secondo giorno tra espositori e clienti.

Ilaria Ricco

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.