×
1 422
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
7 set 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Milano Unica alla ricerca dell'equilibrio. Luglio o settembre?

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
7 set 2016

“Entro la fine di settembre dovremo fare una scelta coraggiosa sulle date e dobbiamo essere uniti in questa scelta”. E' in questi termini che il presidente di Milano Unica, Ercole Botto Poala, ha svelato martedì, in occasione dell'inaugurazione del salone milanese del tessile, in scena fino all'8 settembre, il dibattito che in questo momento agita il mondo dei produttori italiani di tessuti.

Claudio Marenzi, presidente di SMI, durante l'inaugurazione di Milano Unica di settembre 2016 - FashionNetwork (photo DM)


E' partita infatti una discussione sull’opportunità di anticipare in luglio l'edizione di settembre di Milano Unica, dedicata alle collezioni invernali. I produttori italiani del comparto tessile devono pronunciarsi sull'eventuale cambiamento entro la fine di questo mese.

“In settembre i tedeschi ci evitano, perché il nostro salone si svolge a pochissimi giorni da Munich Fabric Start. In luglio sono gli americani che non vengono a Milano, perché nello stesso mese abbiamo la nostra edizione di New York. Non potremo mai accontentare tutti, ma dobbiamo avere il coraggio di cambiare!”, insiste ancora Ercole Botto Poala.

“I nostri imprenditori non vogliono più due appuntamenti vicini tra loro come quello di septembre e quello di Prima MU, che si svolge a luglio ed è dedicato alle pre-collezioni. Quindi dobbiamo decidere”, spiega Botto Poala a FashionNetwork.com.

"A seguito dell'influsso esercitato dai principali rivenditori degli Stati Uniti, le case di moda hanno preso l'abitudine di anticipare sempre più la definizione delle loro collezioni. In precedenza, il 20% della ricerca si faceva in luglio e l'80% in settembre. Oggi, questo rapporto si è invertito, e le scelte più importanti si fanno già a luglio”, afferma Pier Luigi Loro Piana, fondatore dell'omonimo marchio di cachemire.

“A fine luglio, la mia azienda ha terminato gli acquisti. Va a Milano Unica a settembre solo per pescarvi alcuni campioni”, conferma Claudio Marenzi, titolare del marchio di abbigliamento Herno e presidente di SMI (Sistema Moda Italia), l'organizzazione imprenditoriale che riunisce le aziende italiane della moda e del tessile.

“In luglio abbiamo lavorato molto, ma molto bene. In più, la clientela era veramente di prima categoria”, commenta un produttore tessile italiano che ha partecipato a Prima MU, che sembra propendere, come molti altri (forse la maggioranza), per l'ipotesi di un unico appuntamento anticipato rispetto al calendario attuale….

Dominique Muret (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.