×
1 508
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Milano Unica ai nastri di partenza

Pubblicato il
today 1 feb 2013
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Milano Unica sta ultimando, con cauto ottimismo, i preparativi per la sua 26esima edizione. Il salone di riferimento del tessile “Made in Italy”, dedicato alle collezioni primavera-estate 2014, che si volgerà dal 6 all’8 febbraio a Fieramilanocity, annuncia la presenza di 417 aziende del settore, in leggera flessione rispetto all’edizione dello scorso anno.

A febbraio del 2012, Milano Unica aveva riunito più aziende (440) registrando nel contempo un forte calo dei visitatori (-10% sul totale, -15% per i visitatori italiani). Dal 6 all'8 febbraio prossimo circa 320 aziende occuperanno lo spazio centrale "Moda In" dedicato ai materiali di tendenza per la primavera-estate 2014, mentre Ideabiella conterà una sessantina di espositori e lo spazio dedicato alla camicia “Shirt Avenue” una trentina.


Gli organizzatori sperano attirare in questa nuova edizione 18.000 visitatori, rimanendo in linea con l’edizione di febbraio 2012 e puntando soprattutto sulla partecipazione internazionale con clienti provenienti dall’Asia, dagli Stati-Uniti e dalla Russia. In quest’ottica, la fiera milanese del tessile ha preparato un programma innovativo, a cominciare dalla cerimonia d’apertura. Per la prima volta non saranno i politici ad inaugurare la manifestazione, ma un designer di fama internazionale: Paul Smith. Il couturier inglese terrà per l'occasione una lectio magistralis il 6 febbraio alle 11, in presenza di Michele Tronconi, presidente di Sistema Moda Italia (SMI), e di Silvio Albini, presidente di Milano Unica, in cui darà la sua visione del tessile italiano.

Altra novità: il collegamento per la prima volta con Anteprima, la fiera adiacente a Milano Unica, che riunisce 150 produttori di pelle italiani ed europei. Un passaggio interno presso la balconata del padiglione 3 collegherà le due manifestazioni permettendo ai visitatori di selezionare prodotti tessili, pelli e accessori all’interno della stessa struttura. Anteprima è una presentazione semestrale “in esclusiva” di idee e proposte stilistiche a griffe e clienti di fascia alta per la messa a punto dei campionari, che vengono successivamente esposti a Lineapelle, la maggiore fiera mondiale di settore.

In programma, inoltre, una mostra dedicata ai bottoni, “Bottoni: l’arte e la moda”, curata da Franco Jacassi e una tavola rotonda sulla sostenibilità, che si svolgerà il 7 febbraio alle 12. Da segnalare infine la collettiva francese organizzata da Espace Textile in partnership con Tisslaine-France Promotion, che riunirà 17 società francesi di cui ben 10 provenienti dalla regione Rhône-Alpes.

In settembre 2012, Milano Unica aveva radunato 458 espositori registrando una partecipazione di 21.000 visitatori, con una presenza cinese in forte crescita (+75%).

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.