×
1 378
Fashion Jobs
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
10 nov 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Michele Norsa: "Difficilmente le aziende italiane riusciranno a fare gruppo"

Pubblicato il
10 nov 2016

Intervistato da Enrico Mentana, Direttore di La7, nel corso del 21° Fashion & Luxury Summit organizzato il 10 novembre a Milano da Pambianco e Deutsche Bank, Michele Norsa ha fornito il proprio parere sul futuro delle aziende italiane della moda e del lusso.

Michele Norsa - DR


Secondo il manager, che vanta una lunga e variegata esperienza in vari settori, dall’editoria al lusso, e che attualmente ricopre il ruolo di consulente e board member di vari gruppi internazionali, “dopo periodi relativamente facili per tutti, oggi siamo in un’epoca in cui ci sono winner e loser, si va incontro a una fase di consolidamento del mercato del lusso e a crescite più contenute; ci sarà molta più attenzione alla redditività”.

In Italia, secondo Norsa, il passaggio generazionale dei grandi stilisti e grandi o medi imprenditori non è avvenuto, non si è riusciti a fare aggregazione, come è avvenuto invece in Francia; per questo motivo molti brand italiani sono finiti sotto il controllo di gruppi stranieri.

Alla domanda di Mentana: "Potranno nascere in futuro grandi gruppi anche in Italia?", Norsa appare scettico: “Non credo, siamo in ritardo di 15 anni e non ci sono persone o istituzioni in grado di attivare questo tipo di processo. Ci vogliono imprenditori illuminati che nel passaggio generazionale capiscano il percorso da fare”.

Qualcosa di buono, però, c’è: “Si sta lavorando molto bene sull’appeal della moda italiana, mai stato così forte in passato”, ha aggiunto Norsa. “Qualche anno fa i nuovi consumatori (cinesi, russi, indiani) erano attratti solo dai marchi, non conoscevano la cultura italiana; oggi sono più sofisticati e apprezzano le bellezze del nostro Paese, dal cibo alle città. I brand devono saper soddisfare questo nuovo cliente”.

Quando Mentana gli chiede qual è stato il momento più soddisfacente della sua carriera manageriale, Norsa ammette “il turn around di Valentino. Oggi guardo il successo del marchio con molto orgoglio”.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.