×
1 375
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicato il
28 set 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

MFW: il purismo 'incompiuto' di Damir Doma

Pubblicato il
28 set 2015

Purismo delle linee e imperfezioni dei dettagli nella collezione per la prossima estate firmata da Damir Doma, il 34enne stilista di origini croate che nel 2006 ha lanciato la linea che porta il suo nome, al debutto sulle passerelle milanesi. 

La collezione racconta la sottile discordanza di una sartoria leggera dalle forme discontinue, una silhouette incompleta che esplora tessuti di cotone pincheck imponderabili, pennellate a striscie devoré, crepe di seta con venature, lino ruvido e giochi di trasparenze. 

Tessuti trasparenti sono sovrapposti in una gamma cromatica che varia da toni porcellana come grigioperla, avorio e bianco ottico in contrapposizione al nero e al blu scuro per riflettere placidi e grezzi contrasti. 

Gonne a ruota dai tagli asimmetrici arrivano al di sotto del ginocchio per dare vita a una silhouette allungata che si estende con gonne colonna e pantaloni interamente sartoriali per creare un equilibrio con le camicie senza maniche svolazzanti e le sottovesti. 


Abiti completamente drappeggiati, bluse incrociate, una camiceria dalla struttura leggera, abiti lunghi a fascia fermati da fibbie picchiettate. Tessuti ruvidi a rete appaiono cuciti nel cotone popeline e punti arazzo attraversano i quadri in cotone, mentre le gonne in maglia caratterizzate da patchwork e frange e i maglioni evocano un senso di fragile antichità.

Spille cabochon e collane danno forma a decorazioni forti e lineari che si riflettono nei raffinati sandali in pelle e nelle clutch a fisarmonica per sottolineare ulteriormente il concetto di delicata imperfezione e linearità ricorrente nella collezione.



Durante lo show Damir Doma ha svelato in anteprima l’esclusiva Nike “Payaa” il giorno prima della sua uscita mondiale, che è avvenuta il 28 settembre, con l’efficace supporto di Nikelab.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.