×
1 289
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
FOURCORNERS
Direttore Commerciale ww Borse
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
THE ROW
Women's And Men's Footwear Technician
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MALIPARMI
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
Di
Ansa
Pubblicato il
29 feb 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

MFW: il fascino dell'uniforme, oversize o rigorosa

Di
Ansa
Pubblicato il
29 feb 2016

L'uniforme rivista e corretta, reinterpretata secondo i codici della modernità e i motivi iconici di ogni griffe. Chiuse le sfilate milanesi della moda femminile per la prossima stagione fredda, più di un designer si è cimentato con divise e uniformi.

MFW: Arthur Arbesser, womenswear FW 16/17 - Foto: milanomodadonna.it


Il giovane stilista viennese Arthur Arbesser si è lasciato ispirare dal pittore belga Michael Borremans per il suo capo must-have, l'uniforme, che poi è una delle sue ossessioni. Non solo, lo stilista viennese rielabora anche grembiuli, casacche e gonne dal fascino austero, perché tutta la collezione è percorsa da una vena collegiale, quasi clericale.

Semplifica e purifica anche Lucio Vanotti, che guarda al mondo militare carpendone la semplicità funzionale. L'uniforme diventa atto di ribellione all'urgenza di mostrarsi, le linee sono pure ma accentuate dalle righe orizzontali di abiti, camicie e pantaloni.

MFW: Lucio Vannotti, womenswear, FW 16/17 - Foto: milanomodadonna.it


Tutt'altro stile da Vivetta che guarda all'uniforme col suo tocco ironico, lasciandosi ispirare dalle illustrazioni di Erté, pittore e scenografo, tra i più noti esponenti dell'arte déco nella Parigi degli anni Venti. Le sue illustrazioni, tra cui quelle più note create per le copertine di Harper's Bazaar, così come i costumi di scena creati per il teatro rivivono sui cappotti che hanno alamari d'ispirazione militare.

Da Mila Schon lo stilista Alessandro De Benedetti celebra l'alta uniforme con una solenne giacca-divisa dalle spalle importanti. E tutto lo staff dell'hotel Gallia ha indossato per un giorno le tute della stilista Gentucca Bini, facendo da testimonial al progetto The Charm of the uniform, un lavoro di reinterpretazione della divisa da lavoro giunto alla quarta collezione.
 

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.