×
1 309
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
24 set 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

MFW: Frankie Morello, tessuti tecnici e l'opulenza del barocco siciliano

Di
Adnkronos
Pubblicato il
24 set 2013

La pulizia delle forme e l’opulenza dell’arte barocca siciliana. Da questo insolito legame nasce la collezione Frankie Morello per la primavera-estate 2014. Una linea nella quale Pierfrancesco Gigliotti e Maurizio Modica reinterpretano in chiave contemporanea la ricchezza dei gioielli di Fulco di Verdura, leggendario nobile siciliano che visse nei primi anni del 900, tra Venezia, Parigi e New York, incantando il Jet Set con le sue creazioni. Una donna contemporanea, quella a cui si rivolge. Una donna, come affermano i due stilisti, leggera ed elegante.

MFW: Frankie Morello, collezione P/E 2014 -Foto: Adnkronos


Ricami all over e dettagli in metallo dorato arricchiti da pietre che richiamano rubini, turchesi, coralli e acquamarine, celebrano un 'lusso positivo'. Tessuti doppiati si sovrappongono a sontuose lavorazioni che emergono dalle trasparenze dei tessuti see-through o da scolli e spacchi geometrici. Georgette e organza vengono miscelati a tessuti tecnici che richiamano le cerate dei velisti.

I volumi sono boxy e lasciano scivolare il punto vita in basso, con linee che ricordano lo stile anni 30. ‘’Quelli che abbiamo scelto - afferma Gigliotti - sono tessuti che fanno riferimento anche alla alta moda. Tuttavia – aggiunge - la nostra moda è rivolta ad un pubblico fondamentalmente giovane e quindi anche i capi più importanti vengono proposti in maniera scanzonata. Ad esempio le gonne importanti con le felpe, gli abiti da sera con i sandali in gomma’’.

La palette dei colori è dominata dal bianco che si tinge ora di rosso geranio, ora di verde Tiffany. Le stampe si ispirano a Piero Fornasetti e Cornelis Escher, autori di opere metafisiche, con forme antropomorfe nei toni del bianco e del nero da abinare al ‘tessuto stucco’ total white o nelle versioni armaturate o matelassé.

Voglia di semplicità negli accessori. I sandali, flat bianco e argento, si alternano ai tacchi altissimi total silver. Le borse, illuminate da pietre e plexi, sono studiate per appoggiare il dettaglio gioiello sulla mano di chi le porta. Una semplicità di cui, secondo i due designer, in questo periodo si sente bisogno: “Secondo noi - dice Modica - non ci sono ancora segnali che giustifichino tanto ottimismo, come dicono molti stilisti. Questo mondo è rimasto sostanzialmente com’era. Forse ci sono delle ‘pennellate’, ma - conclude - alla fine siamo sempre lì’’.

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.