×
1 560
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Messe Frankfurt accoglie Milano Unica a New York

Pubblicato il
today 1 apr 2015
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Sembra che l'amicizia fra Germania e Italia prosegua senza intoppi e dia ottimi risultati nel settore tessile. Dopo aver ospitato nel proprio salone Intertextile Shanghai il corrispondente cinese di Milano Unica, Messe Frankfurt annuncia di collaborare a New York con il salone italiano. Gli organizzatori tedeschi e milanesi hanno infatti siglato un contratto di partenariato in questo senso. Nel gennaio scorso, il Vice Ministro italiano allo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, aveva parlato, a margine del Pitti Uomo, di un possibile progetto per un Milano Unica New York a partire da quest'anno, nel quadro della promozione del Made in Italy.

Milano Unica a Shanghai.


Per raggiungere questo obiettivo, come era successo per la Cina, gli organizzatori delle due fiere hanno deciso di fare le cose semplici, integrandosi a una manifestazione importante, Texworld USA, all'interno della quale andranno a rappresentare uno show-in-show, come lo hanno definito, alla maniera insomma di uno shop-in-shop. Il tutto anche se Première Vision aveva risposto a Calenda nel mese di febbraio, invitando gli italiani a continuare a far parte dell'appuntamento newyorchese dei francesi, e addirittura a rafforzarvi la loro presenza.

Oltreoceano, gli italiani aiuteranno i tedeschi a far crescere di livello la loro immagine. Anche se il comunicato dei due partner indica chiaramente che Milano Unica avrà un ingresso indipendente, e deciderà quali visitatori potranno entrare nel suo padiglione. Milano Unica si unisce dunque a Texworld e ad Apparel Sourcing al “Javits Convention Center” nei giorni dal 21 al 23 luglio prossimi, durante la NYC Textile Week.

Contemporaneamente, Messe Frankfurt e Milano Unica hanno firmato il prolungamento della loro collaborazione in Cina. Iniziato nel 2012, il contratto è stato esteso di altri due anni, vale a dire fino ai saloni di marzo 2017. L'ultimo Intertextile Shanghai ha chiuso i battenti il 20 marzo scorso.

Bruno Joly (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.