×
1 458
Fashion Jobs
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
PALOROSA SRL
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
2 apr 2014
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Menlook è in piena crescita

Pubblicato il
2 apr 2014

Nella mestizia imperante causa crisi economica, ci sono comunque delle aziende che riescono a realizzare delle grandi performance. E' il caso del sito di e-commerce maschile Menlook, lanciato nel 2010 da Marc Ménasé.


Il website annuncia di aver superato lo scorso anno i 16 milioni di visite, con una crescita del proprio traffico pari al 104%. Menlook rende nota anche una progressione del 114% del proprio volume d'affari rispetto al 2012. Secondo le nostre stime, questo dato l'anno scorso sarebbe stato di 25 milioni di euro.

L'origine di questa crescita viene da molteplici elementi, soprattutto dall'acquisizione del sito di e-commerce inglese premium Oki-Ni, ma anche dall'aumento del carrello medio di spesa, cresciuto del 17% rispetto al 2012, a 160 euro, e dalla crescita dell’export.

Menlook esiste in cinque lingue tramite otto siti locali. C'è naturalmente la versione francese, ma ci sono anche il sito inglese per la Gran Bretagna (seconda nazione per Menlook in termini di vendite), gli Stati Uniti e Singapore (dove ha appena aperto un ufficio per il marketing locale) e quattro Paesi in cui il sito è in lingua locale: Germania (suo terzo mercato), Italia, Spagna e Olanda.

In totale, l'e-retailer ha consegnato prodotti (nel febbraio 2014 per esempio) in 125 Paesi, a partire da due aree di magazzino, una situata a Sud di Londra, l'altra vicino a Lione.

Per quanto concerne Oki-Ni, invece, il sito premium vale circa il 20% delle vendite dell'insieme, e ha come maggiore mercato il Regno Unito; vengono poi gli USA, l’Australia e il Giappone.

Oggi, i due siti Web propongono fra i 5.000 e i 6.000 articoli di 400 marchi. Il loro numero non è molto aumentato. In compenso, l'e-retailer sta lavorando più in profondità con i brand. Ha anche sviluppato la formula di concessione, che dovrebbe essere la più utilizzata tra due anni, rispetto all'acquisto a titolo definitivo, sola formula utilizzata all'inizio dell'avventura.

Menlook ha anche accolto diversi nuovi marchi, tra i quali Armani Collezioni, Armani Jeans, Levi’s, Gant, Harris Wilson, Veja, ecc. Su Oki-Ni sono entrati in particolare i brand AMI e Alexander Wang.

Invece ne sono usciti Rag & Bone, Façonnable, Dunhill, ecc. "Ma non è certo perché questi brand non funzionavano bene su Menlook, che non possano andare bene altrove", sottolinea Marc Ménasé.

Il gruppo Menlook aggiungerà anche un marketplace entro la fine dell'anno. "L'idea è quella di proporre altri prodotti, e non solo dell'abbigliamento, come degli oggetti “connessi” al mondo virtuale, più prodotti sportivi, ecc. Per implementare questo marketplace, accoglieremo altri retailer e vari produttori, ma anche i marchi stessi", sottolinea il dirigente.

Un altro importante sviluppo del sito verrà introdotto nel primo semestre dell'esercizio in corso. Menlook si appresta infatti a lanciare le sue nuove applicazioni per iPhone e iPad, accompagnate da offerte dedicate. “Bisogna essere realisti, oggi il consumatore non si precipita certo sul suo smartphone per acquistare un prodotto su Internet, una polo di Lacoste per esempio”, spiega Marc Ménasé. “Lo utilizza soprattutto per preparare il proprio ordine, che poi farà da un computer. In compenso, può essere tentato da un'offerta specifica, di durata limitata".

Da qui il lancio da parte di Menlook di 'Menlook Today', per tablet e smartphone. Si tratta di un servizio di vendita temporanea basato sul concept "un giorno, un prodotto, un'offerta". Ogni giorno, è selezionato un prodotto nell'assortimento Menlook, che viene poi proposto a un prezzo vantaggioso per una durata di sole 24 ore. Lo sconto può essere compreso tra il 20 e il 40%. Oggetto delle offerte "saranno sia dei prodotti iconici, sia basici", puntualizza Marc Ménasé.

Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.