×
1 378
Fashion Jobs
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
21 dic 2011
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

MCS senza Marlboro Classics

Pubblicato il
21 dic 2011

Il Pitti Uomo di gennaio sarà l'ultimo per Mcs con “Marlboro Classics” perchè dalla primavera-estate 2013 il brand diventerà a tutti gli effetti di proprietà di Valentino Fashion Group. Scade infatti il 31/01/2013 il contratto di licenza con ITI (International Trademark Inc.), durato ben 25 anni, e decadono quindi i limiti contrattuali ad esso legati.

Valentino Fashion Group, MCS
Campagna pubblicitaria MCS 'We the people' 2012 dove a sette persone comuni è stata data totale libertà di scelta nella selezione di capi MCS da indossare anche fondendoli con quelli del loro guardaroba, perché il risultato fosse autentico, reale e personale.

Si apre cosi’ un nuovo capitolo per la divisione MCS, ove portante sarà lo sguardo verso nuovi mercati, l’incremento delle licenze e la messa a punto di immagine e prodotto, sempre nel rispetto del dna del brand. I cambiamenti in corso daranno al marchio la possibilità di prevedere il suo ingresso su paesi in cui non si era mai affacciato per vincoli contrattuali con il licenziante e di cimentarsi in nuove categorie merceologiche.

“Il fatto di arrivare con MCS, senza Marlboro Classics, che in Francia per esempio vaggia già in solo da tempo, è come un riprendere tanti progetti che da un po' volevamo portare avanti. Guarderemo al Far East, dove siamo presenti solo in Cina, al Nord Africa e al Medio Oriente. Potenzieremo anche le nostre licenze, partite lo scorso anno con la prima legata all’occhialeria, e pensiamo di ampliare l’offerta che per ora è solo uomo-donna”, spiega a FashionMag.com Mario Rinaldi, direttore di divisione di MCS Marlboro Classics dallo scorso aprile.

Valentino Fashion Group, MCS
Campagna pubblicitaria MCS 2012 'We the people'

Proprio di questi giorni è l’accordo di licenza siglato con Alberto Del Biondi a cui, a partire dall’autunno-inverno 2012-2013, verranno affidate le nuove collezioni di calzature e pelletteria. “Gli accessori sono sempre stati un completamento dell’abbigliamento – precisa il Direttore – ma l’obiettivo che ci siamo dati è quello di farne una vera e propria collezione, che comprenda un’interna gamma di prodotti per uomo e per donna, dai portafogli alle borse, dai cappelli alle sciarpe ecc...”.

Molto verrà realizzato anche a livello di restyling, a partire dalle boutique: saranno infatti tutte rinnovate, cominciando la prossima estate con lo store di Corso Venezia, a Milano, per continuare poi con quello sugli Champs Elysées di Parigi, la cui superficie verrà raddoppiata con l’annessione del piano superiore dell’edificio in cui si situa il negozio attuale.

Le proposte uomo e donna di MCS avranno una caratterizzazione molto forte, restando sempre legate alle origini, quelle dell’America dei padri fondatori e ad un preciso universo valoriale. “Tale volontà sarà ribadita nella collezione che presenteremo al Pitti tra poche settimane, oltre che nella campagna pubblicitaria on air da gennaio il cui claim ‘We the people' - prime tre parole della costituzione americana - mostra il legame forte di MCS con l’America", conclude Mario Rinaldi.

Valentino Fashion Group, MCS
Campagna pubblicitaria MCS 2012 'We the people'

Il 2012 sarà dunque un anno di sviluppo e transizione, alla fine del quale MCS viaggerà da solo, senza più Marlboro Classics. Un anno dedicato a raccogliere la propria eredità e a costruire il futuro, con interventi dedicati a tutte le funzioni aziendali, dal prodotto al retail, alla comunicazione.

Mcs, che prevede di chiudere il 2011 con un fatturato di 128 milioni di euro, il cui 15-20% realizzato con le collezioni donna, conta oggi 170 monomarca, di cui 15 a gestione diretta, su 40 mercati. In Italia, paese che rappresenta il 45% del fatturato totale, il brand ha 76 boutique, in Francia, secondo paese di riferimento che pesa per il 28% del fatturato, ne ha invece 36 e altre sono in arrivo nei prossimi due anni. La distribuzione annovera anche circa 70 boutique in Asia, una decina nei Paesi Scandinavi, 430 corner e 2000 clienti multibrand.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.