×
1 543
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
PALOROSA SRL
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HUMANA PEOPLE TO PEOPLE
Unit Manager Retail
Tempo Indeterminato · ROMA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
29 apr 2016
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Max Mara dovrebbe concludere il 2015 in crescita

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
29 apr 2016

Max Mara avrebbe terminato il 2015 in maniera positiva, registrando “una leggera crescita, tra il 5 e il 10%, su tutti i fronti”, dice il presidente del gruppo di moda italiano, Luigi Maramotti, sulle colonne del quotidiano milanese “MF Fashion”.

La borsa "Whitney" di Max Mara


Nel 2014, il gruppo reggiano, che possiede 19 label e oltre 2.400 negozi disseminati in più di 100 nazioni, aveva realizzato un fatturato di 1,34 miliardi di euro, il 60% dei quali ottenuti all'estero.

Uno dei principali progetti di Max Mara è lo sviluppo digitale. “Il Web è un territorio sul quale bisogna investire. Quattro anni fa abbiamo creato una start-up interna per gestire le nostre piattaforme e l'e-commerce, che oggi pesa tra il 5 e il 10% sulle nostre vendite complessive”, dichiara ancora Luigi Maramotti, annunciando il lancio il prossimo autunno di un sito Web dedicato per Sportmax.

Il gruppo è anche presente negli USA con i marchi Max Mara e Marina Rinaldi. Il 26 aprile ha organizzato una cena di gala a New York per festeggiare il primo anniversario della sua it-bag dedicata al Whitney Museum of American Art di New York, la “Whitney Bag”, lanciata nell'aprile 2015.

La borsa è stata realizzata da Max Mara insieme al Renzo Piano Building Workshop in occasione dell'apertura del nuovo edificio del museo, nel Meatpacking District.

Altro mercato importante per Max Mara è la Cina. La griffe vi organizzerà un grande evento in dicembre che prevederà in particolare una sfilata della pre-collezione del brand per l'autunno 2017 a Shanghai.

Dominique Muret (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.