×
1 286
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
5 lug 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Maurizio Galante firma i costumi del "Don Giovanni"

Di
Ansa
Pubblicato il
5 lug 2017

Il couturier Maurizio Galante ha firmato i costumi dell'ultima opera della trilogia Mozart e Da Ponte: il "Don Giovanni", spettacolo con la regia di Giorgio Ferrara che ha aperto il 60° Festival di Spoleto. Non è la prima volta che Galante, designer italiano che vive e lavora da 25 anni a Parigi, si cimenta con il teatro. Dopo "Le Nozze di Figaro" (sempre con la regia di Ferrara) della scorsa edizione di Spoleto e "Danza Macabra", con la regia di Luca Ronconi, dell'anno precedente, Galante firma ora i costumi di una delle più simboliche opere liriche.

Un momento del "Don Giovanni" di W.A. Mozart con i costumi di Maurizio Galante - Ansa


Attraverso i costumi, Galante interpreta i caratteri dei personaggi, enfatizza le situazioni che li coinvolgono nel corso dell'opera. Gli elementi attorno ai quali ruota la creazione dei costumi sono i volumi, le lavorazioni e l'uso del colore.

Costruzioni e forme sono rigorosamente settecenteschi e trasportano in un mondo dove i gesti sono linguaggi codificati dalla società e l'abito diventa strumento di comunicazione.

Maurizio Galante - Ansa


Ma quello di Galante è un Settecento immaginato, reinterpretato con occhi moderni. La silhouette tradizionale di quel secolo è realizzata con sovrapposizioni e costruzioni sartoriali che da sempre caratterizzano lo stile di Galante: costruzioni di architetture fatte da forme apparentemente semplici, risultato di un attento lavoro di costruzione del tessuto.

Le lavorazioni certosine e artigianali rendono i costumi sculture in tessuto, dove sovrapposizioni dei pizzi e decori impreziosiscono pregiate organze di seta, lussuosi ottomani, tarlatane, musseline, broccati e duchesse. Ma il racconto è affidato al colore: tutti i personaggi indossano costumi monocromatici e la scelta di quella tonalità ha il compito di comunicare emozioni e stati d'animo del personaggio.

Un momento del "Don Giovanni" di W.A. Mozart con i costumi di Maurizio Galante - Ansa


Don Giovanni con le sue vesti rosse svela i segreti della seduzione, il complesso piacere del conquistare. Donna Elvira con glicine e lilla racconta la delicatezza d'animo del suo personaggio. Il colore inoltre comunica lo status sociale, è appannaggio delle classi ricche, le uniche a potersi permettere pigmenti pregiati e costosissimi.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.