×
1 508
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Marks & Spencer sostituirà Esprit sugli Champs-Elysées

Pubblicato il
today 29 gen 2011
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Marks & Spencer si appresta a ritornare a Parigi dalla porta principale, o piuttosto dal suo più grande viale, i Campi Elisi. L'azienda britannica prenderà il posto del negozio Esprit del viale più bello del mondo, che la label di sportswear ha deciso di abbandonare. All'inizio della settimana è stato raggiunto un traguardo importante dell'operazione con l'avviso favorevole del comitato aziendale di Esprit, e dunque la conferma del personale del punto vendita.

comité Champs-Elysées, Marks & Spencer, Esprit
Il punto vendita Marks & Spencer di Westfield

Secondo le informazioni in nostro possesso, il distributore britannico ha ancora un piccolo ostacolo da superare: ottenere dal locatore, l'italiana Generali, la possibilità di introdurre un po' di spazio riservato agli alimentari, in reparti e/o sotto forma di una piccola zona per la ristorazione. In ogni caso, nulla che gli impedisca veramente di investire nei 1400 m² su tre livelli dell'attuale negozio Esprit.

L'apertura del punto vendita potrebbe realizzarsi nel corso del terzo trimestre 2011, ma non è lo sola grande inaugurazione prevista per quest'anno. L'azienda americana Banana Republic ha posto le basi per un'inaugurazione alla Rotonda degli Champs-Elysées. Respinta dalla commissione nazionale francese 'Cdac', dovrebbe invece riuscire ad ottenere l'autorizzazione alla più morbida commissione 'Cnac' nel marzo prossimo, per un'eventuale apertura in ottobre o novembre. Il suo connazionale Abercrombie & Fitch dovrebbe invece aprire il suo flagship nel maggio di quest'anno. Inoltre, è noto che anche Zara punti ad aprire un grande flagship sulla più bella avenue del mondo, nell'edificio precedentemente occupato in particolare da Natalys. Anche in quel caso, l'insediamento è sospeso ad un'autorizzazione della 'Cdac' o, in mancanza di essa, della 'Cnac'.

Di Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.