×
1 558
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
Pubblicato il
8 nov 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Marks & Spencer: la redditività si affievolisce

Pubblicato il
8 nov 2012

Nel secondo trimestre del proprio esercizio 2012/2013, chiuso a fine settembre, Marks & Spencer ha ritrovato la strada per far crescere il proprio fatturato. Dopo un calo dell'1% nel primo trimestre rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, il gruppo britannico ha visto questo dato progredire del 2%. Tanto che, nel primo semestre, il fatturato totale si fissa a quasi 4,7 miliardi di sterline (+0,4%), e questo grazie soprattutto alla crescita dei suoi settori alimentare e multicanale (+17%).

M&S sta rivedendo il suo parco di store in Gran Bretagna. Immagine: M&S

I risultati nel settore "General Merchandise", che comprende l'abbigliamento, sono tornati stabili nel secondo trimestre. In compenso, anche se questo segmento realizza una crescita delle vendite di quasi il 4% all'estero, i tassi di cambio sfavorevoli gli comportano un ribasso finale dell’1%, a meno di 500 milioni di sterline.

Ma è soprattutto in termini di redditività che questo primo semestre resta problematico per il gigante inglese. Il suo utile operativo cala di quasi il 4% rispetto all'anno scorso, a 355 milioni di sterline. L’estero cala di più del 7% e pesa sul dato per 34 milioni. Tuttavia, seppure il margine lordo dei suoi vari settori è migliorato, il gruppo ha visto i propri costi operativi aumentare di quasi il 3%.

Marks & Spencer si trova in effetti nel bel mezzo della seconda fase di realizzazione del suo nuovo concept di negozio. A fine settembre, 192 negozi avevano già cambiato lo stile dell'ambientazione. Per Natale, dovranno essere 278, vale a dire la metà della superficie commerciale gestita da Marks & Spencer. Fra i nuovi progetti, in Francia il gruppo prevede di aprire tre nuovi punti vendita su Parigi e la regione parigina entro l'autunno 2013.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.