×
1 349
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Business Compliance & Internal Control Staff
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · MANTOVA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Showroom Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Cashier/Back Office Per Boutique di Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
BABY DREAM SRL
Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Responsabile Magazzino
Tempo Indeterminato · NAPOLI
PRAXI
Senior HR Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PRONOVIAS GROUP
Junior IT Assistant
Tempo Indeterminato · CUNEO
EXPERIS S.R.L.
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SASHA 2017 SRL
Gerente - Persona by Marina Rinaldi
Tempo Indeterminato · MILANO
HANG LOOSE SRL
Direttore Commerciale
Tempo Indeterminato · CASALE MONFERRATO
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital Campaign Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
Pubblicità

Maison Lejaby: Alain Prost congedato dal fondo privato francese Impala

Pubblicato il
today 31 lug 2015
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Alain Prost, che aveva acquisito il controllo della società Lejaby nel gennaio 2012, è stato congedato dal fondo privato francese Impala, subentrato nell’ottobre 2014. È stato sostituito alla presidenza della società da Jean Arthuys.

Alain Prost


Ex socio dei fondi PAI Partners, Jean Arthuys è stato chiamato a capo della Maison Lejaby dal dirigente di Impala, l’uomo d’affari Jacques Veyrat.

Questa nuova crisi segue l'annuncio dello scorso dicembre del licenziamento di un terzo della forza lavoro della società. Un piano per salvaguardare i posti di lavoro, giustificato a suo tempo dalla crisi russa.

"Dopo due anni di crescita, soprattutto nelle esportazioni, i risultati della società sono stati colpiti dalla recente crisi in Russia e in Ucraina, che rappresentano il 30% del fatturato di Lejaby", si leggeva in un comunicato della società. 
 
Ma è chiaro che la Maison Lejaby sembra non aver trovato la formula giusta per correggere i propri conti. Nell'esercizio 2013-2014, conclusosi a fine gennaio 2014, la società ha realizzato un fatturato di 27,7 milioni di euro con una perdita netta di 1,45 milioni. Nell’esercizio precedente, conclusosi a fine gennaio 2013, il fatturato pubblicato è stato inferiore a 24,3 milioni di euro. L'utile netto si attestava a 81.600 euro. 

L’obiettivo di Alain Prost era di rivalorizzare la marca.
L’entrata di Impalaia aveva rappresentato come obiettivo l'espansione della distribuzione del marchio, ormai posizionato sui prodotti di lusso.
 
Impala ha affermato di essere parte di uno sviluppo a lungo termine e di voler sviluppare "il progetto, i prodotti e gli uomini."
Maison Lejaby aveva fissato come obiettivo di raddoppiare il fatturato nei successivi 5 anni.
 
Ma a meno di dieci mesi più tardi, i buoni propositi non hanno superato la prova del fuoco e della crisi.

Il comunicato stampa che annuncia la partenza di Alain Prost precisa che rimarrà un’azionista importante della società.

 

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.