×
1 318
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
26 lug 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Maidenform presto nell'orbita di Hanesbrands

Pubblicato il
26 lug 2013

Hanesbrands amplia ancora la sua portata sul mercato della biancheria intima. Il gruppo americano, che possiede già nel suo portafoglio i marchi Playtex, Wonderbra, Hanes e Champion, si appresta a mettere le mani sul suo connazionale Maidenform. Oltre al marchio di lingerie e shapewear dallo stesso nome, il gruppo arriverà così a controllare anche gli altri brand Flexees, Lilyette, Self Expressions, Sweet Nothings, ma anche le licenze di intimo di Donna Karan e DKNY. L'operazione valorizzerà tutto l'insieme 575 milioni di dollari, vale a dire 435 milioni di euro, all'incirca il fatturato atteso per l'esercizio 2013. L'acquisto dovrebbe essere perfezionato nell'ultimo trimestre del 2013.

Foto: Maidenform.


Come Hanesbrands, l'entità Maidenform si rivolge principalmente al mercato degli Stati Uniti, ma di recente ha cominciato a lavorare alla sua internazionalizzazione, in particolare attraverso la creazione di una sede europea a Parigi nel 2012, che commercializza i marchi Maidenform, Donna Karan e DKNY. L'estero pesa ad oggi per il 10% sulle vendite della società.

Il vicepresidente Europa di Maidenform, Gérard Malmont, si è detto "molto soddisfatto di questo acquisto, che darà una nuova dimensione ai brand, grazie all'integrazione in un gruppo di grandi dimensioni (3,4 miliardi di euro di giro d'affari, ndr.). A prima vista, ci sono anche molte potenziali sinergie che appaiono possibili", aggiunge.

Contrariamente a Maidenform, Hanesbrands ha conservato una produzione soprattutto integrata, che potrebbe permettere al nuovo controllante di diminuire i costi. La sua base europea potrebbe anche servire come sostegno ad altri marchi del gruppo, con un fatto che balza subito evidente all'occhio: le licenze Donna Karan e DKNY, perché Hanesbrands è già responsabile dei collant e delle calze di questi brand, mentre contemporaneamente Maidenform si occupa della loro lingerie.

Per quanto riguarda l'offerta, lo sviluppo di Maidenform potrebbe anche passare attraverso nuove categorie di prodotti dei quali Hanesbrands ha a disposizione il know-how, come per esempio le coppe grandi. Delle complementarietà che dovrebbero consentire a Maidenform di rilanciare la propria crescita.

Nel 2012, il suo fatturato era stato in calo dell'1%, a 454 milioni di euro. Nel 2013, è previsto un nuovo ribasso, in quanto le previsioni danno dati di vendita compresi in una forchetta che va dai 435 ai 450 milioni di euro.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.