×
1 586
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
FOURCORNERS
CRM Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Paid Media Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Wholesale E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
APCOM
Pubblicato il
5 gen 2018
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Macy's taglia 5.000 posti di lavoro e chiude 11 negozi negli USA

Di
APCOM
Pubblicato il
5 gen 2018

Macy's chiuderà 11 negozi - solo la chiusura di quattro punti vendita era stata precedentemente annunciata - e taglierà 5.000 posti di lavoro nel 2018. I grandi magazzini statunitensi intendono portare avanti una riduzione drastica dei costi, nonostante il risultato positivo riportato nell'ultima stagione dello shopping natalizio.

Macy's


La notizia degli esuberi non è stata indicata dal gruppo nel comunicato diffuso, in cui si è limitato a dire che nel suo piano sono previsti "aggiustamenti dello staff". È stata Blair Rosenberg, portavoce dell'azienda, a indicare il numero degli esuberi in un'e-mail al quotidiano USA Today.

Il gruppo si aspetta risparmi annuali di 300 milioni di dollari dall'anno fiscale 2018, che ha intenzione di reinvestire nelle sue attività. In una nota, l'Amministratore Delegato, Jeff Gennette, ha evidenziato i "buoni progressi" fatti nel 2017 su tre fronti: la crescita delle attività online, la stabilizzazione di quelle nei negozi fisici e la creazione delle basi per la crescita futura.

Per effetto della riforma fiscale approvata negli Stati Uniti prima di Natale, Macy's ha alzato le previsioni sugli utili 2017: a livello pro forma sono attesi a quota 3,59-3,69 dollari per azione e non più a 3,38-3,63 dollari per titolo. Il titolo Macy's soffre comunque a Wall Street: negli ultimi 12 mesi ha ceduto il 33%.

Fonte: APCOM