×
1 334
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
22 lug 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

LVMH vorrebbe vendere Donna Karan

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
22 lug 2016

Il gruppo LVMH è decisamente al centro dell'attenzione in questi giorni per una fitta serie di indiscrezioni che lo riguardano. Dopo la voce sulla prossima partenza, che pare ormai già prevista da parte di Bernard Arnault, di Nicholas Ghesquière dalla direzione artistica di Louis Vuitton (e comunque smentita dal gruppo francese), è stavolta il sito “Page Six” del New York Post che crede di sapere che il gruppo leader mondiale del settore del lusso intenderebbe separarsi da Donna Karan.

DKNY - autunno-inverno 2016 - Womenswear - New York - © PixelFormula


LVMH ha comprato l'azienda statunitense nel 2001. Il brand, grazie alla direzione della fondatrice e direttrice artistica, la stessa Donna Karan, è stato uno dei fiori all'occhiello della moda americana del secolo scorso, parallelamente a Calvin Klein, con il suo stile fatto di capi basic-chic proposti con le due griffe DKI e DKNY.

Solo che oggi il gruppo francese del lusso fatica a ridare lustro al marchio. L'attuale coppia di direttori artistici, Maxwell Osborne e Dao-Yi Chow, che possiedono anche un proprio brand, Public School, non è riuscita a far aumentare le vendite. Donna Karan ha anche lasciato la società l'anno scorso. Recentemente, a marzo, il Chief Image Officer, Hector Muelas, ex Apple, assunto meno di un anno fa, ha dato le dimissioni.

Secondo “Page Six”, LVMH starebbe cercando un acquirente americano, probabilmente più capace e più adatto a rilanciare la griffe newyorchese. E c'è già un nome molto papabile (PVH, il gruppo proprietario di Calvin Klein e Tommy Hilfiger, ndr.).

In queste ridde di voci e indiscrezioni che circondano i marchi del comparto del lusso bisogna forse vedere una conseguenza del rallentamento del mercato? In ogni caso, non c'è dubbio che le difficoltà che stanno attraversando costringono, oggi più che mai, le griffe del lusso a mettersi in discussione e ad interrogarsi su quanto le loro strategie di crescita siano adeguate e se siano implementate in modo adatto.

Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Altro
Nomine