×
1 521
Fashion Jobs
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Digital Communication Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
Di
AFP
Pubblicato il
10 apr 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

LVMH: moda e pelletteria in crescita dell'11%

Di
AFP
Pubblicato il
10 apr 2014

Il numero uno mondiale del lusso LVMH, proprietario di marchi come Louis Vuitton, Céline, Givenchy e Guerlain, ha reso nota una progressione di fatturato del 4% nel primo trimestre 2014, a 7,2 miliardi di euro.


Questo risultato è leggermente inferiore a quanto previsto dal consensus Bloomberg, che stimava vendite per 7,4 miliardi di euro. Anche gli analisti si attendevano una crescita organica del 7%, superiore cioè a quella realmente ottenuta. Mercoledì, infatti, il gruppo ha annunciato che questa è stata del 6%.

"Il gruppo continua a crescere negli Stati Uniti e in Asia. Il Giappone è avanzato con rapidità nel trimestre per ragioni specifiche. L'Europa resiste bene in un contesto economico sempre difficile", spiega LVMH in un comunicato.

Le performance del gruppo sono state trainate soprattutto dalla divisione 'Moda e Pelletteria' (+11%), suo pilastro principale, guidato da Vuitton.

"Louis Vuitton ha ottenuto un eccellente inizio d'anno, mentre i 'Vini e Liquori' sono stati penalizzati da un fenomeno congiunturale di smaltimento scorte in Cina", sottolinea LVMH.

Nel 2013, le vendite della divisione 'Moda e Pelletteria' hanno registrato una diminuzione (-0,4%), attestandosi a 9,9 miliardi di euro.

Scomponendo i dati per rami d'azienda, la 'Moda e Pelletteria', principale divisione di LVMH, registra una crescita organica delle vendite del 9% nei primi tre mesi dell'anno. Louis Vuitton è guidato da "una forte dinamica creativa" e "il primo show del suo nuovo direttore artistico Nicolas Ghesquière ha ricevuto un'accoglienza entusiasta", ricorda LVMH, aggiungendo che "gli altri marchi continuano a crescere".

La distribuzione selettiva (Sephora, DFS...), seconda divisione più importante del gruppo diretto da Bernard Arnault, ha visto crescere il volume d'affari del 5%, a 2,22 miliardi di euro (+10% in organico).

Sephora "continua a guadagnare quote di mercato in tutte le regioni. I suoi progressi sono particolarmente rapidi in Asia, in Medio Oriente e in Nord America, dove le vendite on-line sono in forte crescita", assicura LVMH.

Le vendite del segmento 'Vini e Liquori' diminuiscono invece dell'8% (-3% in dati organici), a 888 milioni di euro, il calo più importante di tutte le divisioni.

Quelle dei 'Profumi e Cosmetici' crescono leggermente, dell'1%, a 941 milioni di euro (+5% in organico).

Infine, le vendite della divisione 'Orologi e Gioielli' sono stabili a 607 milioni di euro, ma crescono del 5% in organico.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2021 AFP. Tutti i diritti riservati.