×
1 723
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
26 mar 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Luxottica: per il CDA, Del Vecchio schiera una squadra di super-manager

Di
Ansa
Pubblicato il
26 mar 2015

Leonardo Del Vecchio completa il rinnovo della governance di Luxottica imbottendo il CDA con una squadra di super-manager e imprenditori presi in prestito dal mondo della moda, dalla cosmesi, del retail, della tv.


La holding di famiglia Delfin, azionista di controllo di Luxottica con il 61,4%, ha presentato la lista che rivoluzionerà il CDA, al voto nell'assemblea del 24 aprile.

Usciranno tutti gli attuali consiglieri, dal banchiere Claudio Costamagna al figlio di Del Vecchio, Claudio, con l'eccezione del fondatore, del suo storico braccio destro, Luigi Francavilla, dei due nuovi AD Adil Mehboob-khan e Massimo Vian e del consigliere indipendente Elisabetta Magistretti.

Al loro posto entreranno Andrea Zappia (AD di Sky Italia), Cristina Scocchia (AD di L'Oréal Italia), Luigi Feola (presidente di Value Retail Management, società che gestisce centri commerciali di lusso in Europa e Cina), Sandro Veronesi (fondatore di Calzedonia), Karl Heinz Salzburger (presidente di VF Corporation, conglomerato dell'abbigliamento da 12 miliardi di dollari di fatturato con marchi come The North Face e Napapjiri), Luciano Santel (Chief Corporate Officer di Moncler), Maria Pierdicchi (ex responsabile Sud Europa di S&P) e il professore Mario Notari.

Tra i candidati non figura il consulente informatico Francesco Milleri, amico di famiglia di Del Vecchio e della moglie Nicoletta Zampillo, il cui peso crescente in azienda, aveva contributo alle dimissioni da amministratore delegato di Enrico Cavatorta, ad appena un mese dalla sua nomina, lo scorso ottobre, alimentando timori - smentiti con decisione da Del Vecchio - su una involuzione in senso 'familiare' della sua multinazionale. Da allora Del Vecchio ha gestito in prima persona la transizione da un modello di governance incentrato su un carismatico capoazienda (Andrea Guerra, uscito ricoperto di stock options dopo aver guidato con successo l'azienda per un decennio) a un modello più condiviso, dove due AD con deleghe diverse (a Vian le operations e i prodotti, a Mehboob-khan i mercati) potranno avvantaggiarsi della competenza di un consiglio forte.

Luxottica "potrà contare su una squadra di eccellenze imprenditoriali e manageriali" con "competenze distintive nei settori della moda, del beauty, della finanza e delle tecnologie digitali e una focalizzazione sul mondo retail e sui mercati emergenti" da affiancare ai due AD "nelle scelte strategiche e nella gestione dei piani di successione del management", ha affermato Delfin. "Sono certo che il nuovo consiglio avrà un ruolo propositivo e di stimolo per il business e fornirà un importante contributo nel disegnare insieme il futuro del Gruppo", ha detto Del Vecchio.
 

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.