×
1 386
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Luxottica: il bond 2019 sarà da 500 mln

Di
Reuters
Pubblicato il
today 13 mar 2012
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Sarà comunque da 500 milioni di euro il bond che Luxottica ha lanciato il 12 marzo e per cui ha chiuso i book con ordini da oltre 500 account per circa 9 miliardi di euro. Lo dicono fonti vicine all'operazione aggiungendo che, proprio grazie all'enorme raccolta ordini, il rendimento è stato rivisto a 185 punti base sul tasso del midswap, da una prima ipotesi di area 200 punti base. "E' stata straordinaria l'affluenza degli ordini", commenta uno dei lead manager che conferma i dati.


Ray-Ban fa parte del gruppo Luxottica

Certamente ha influenzato positivamente l'enorma liquidità immessa nel sistema bancario attraverso le due operazioni-monster della BCE all'1%, l'ultima a fine febbraio da 530 miliardi per l'intera zona euro.

Per Luxottica, si tratta del primo bond della sua storia da quando ha ottenuto il rating da S&P's lo scorso mese, valutandola 'BBB+' con outlook positivo. La casa produttrice di occhiali aveva invece collocato un bond unrated nel novembre 2010, per 500 milioni a 5 anni, offrendo una cedola del 4%.

Per il bond del 12 marzo, il rendimento pari a 185 pb sul midswap significherebbe, al tasso swap attuale di 1,88%, un 3,73%, quindi la cedola potrebbe risultare al momento del pricing (più tardi oggi) nell'intero del 3,75%.

"Rispetto al bond del 2010, oltretutto più corto, certamente gioca anche il fattore-rating", aggiunge una delle fonti. Prima del bond del 2010, Luxottica aveva fatto alcune operazioni 'private placement' in dollari.

Le banche a guida dell'operazione sono Citigroup, Credit Agricole, Bank of America-Merrill Lynch, Royal Bank of Scotland e UniCredit.

© Thomson Reuters 2019 All rights reserved.