×
1 613
Fashion Jobs
CONFIDENTIAL
Paid Social And Digital Advertising
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager Nord Est Italia
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Addetto Acquisti Tessuti/Accessori/Lavorazioni Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
ANONIMA
Espansionista Rete Franchising
Tempo Indeterminato · VARESE
CONFIDENZIALE
Impiegata/o Commerciale Con Esperienza Nel Settore Calzaturiero
Tempo Indeterminato · VIGONZA
LA RINASCENTE SPA
CRM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Sales Manager - Jewellery
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Analista di Processi Finance & Controlling
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Senior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Illuminazione - Design
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Operations
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
VICE VERSA SRL
Wholesale Area Manager For Local And Int. Markets
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
17 set 2017
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

London Fashion Week: Ralph & Russo e il colore dei soldi

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
17 set 2017

Ralph & Russo – due australiani che hanno fatto di Londra la loro casa – stanno costruendo una griffe di moda nel senso tradizionale del termine, proponendo uno stile abbastanza vecchia maniera, da capo a piedi.

Ralph & Russo - Primavera-Estate 2018 - Prêt-à-porter Donna - Londra - Shop2gether


Dopo un decennio passato a sviluppare una solida società di alta moda, con sfilate inserite nel calendario ufficiale della Settimana della Moda di Parigi, Tamara Ralph e Michael Russo hanno lanciato venerdì sera la loro prima collezione di prêt-à-porter femminile. La sfilata si è svolta nella grande hall del mercato di Old Billingsgate, un impressionante edificio di mattoni situato sulle rive del Tamigi, e rinnovato nel 1982 da Richard Rogers. Una location prestigiosa, con a Sud lo Shard, il colossale grattacielo, a Est il Tower Bridge illuminato, e a Nord la City di Londra. È anche un luogo che incarna l’energia e la straordinaria ricchezza di Londra. La Brexit non sembra affatto preoccupare i londinesi.
 
La scelta del luogo è stata pensata bene: uno spettacolare padiglione commerciale situato ai piedi di un gigantesco centro affari, dato che la clientela delle collezioni fashion di Ralph & Russo si compone di donne e compagne dei proprietari di immobili, dei gestori di hedge fund, degli aristocratici del Golfo Persico e dei miliardari vecchio stampo della City.

Questa prima collezione è indubbiamente una di quelle che parlano più ai distributori che ai modaioli: ma in questo caso è un bene. I buyer dei più importanti grandi magazzini di Londra, di New York o del Texas affollavano la prima fila della sfilata, così come il team di l'Eclaireur (ed esistono pochi commercianti di moda più esperti e intelligenti di Armand Hadida, fondatore di questa catena parigina molto cool).
 
La sfilata ha colpito duro sin dall’inizio: Arizona Muse in un abito bianco asimmetrico composto da più strati di tessuto assemblati con degli strass Swarovski. Gli stilisti si sono innamorati di alcuni bellissimi parka e di trench in organza di seta e pelle metallizzati, con dei ricami a catena come finitura. Hanno anche mostrato delle meravigliose tute piene di freschezza. Aggiungete alcuni sensazionali tailleur coperti di foglie d'argento, con gonne dalle fessure quasi insolenti, e un bellissimo abito da sera color oro brunito, completato da piume nere. I loro colori preferiti (il che sembra logico vista la location scelta) erano l’oro e l’argento. Gli abiti da sera sembravano un po' già visti, e hanno bisogno di differenziarsi ulteriormente dal lavoro dei due stilisti nell’alta moda, ma in generale la sfilata è stata molto efficace. Con uno sfondo tutto bianco e la coreografia studiata per le modelle nel finale, lo show ha ricordato le ultime sfilate di Valentino Garavani. Un paragone piuttosto lusinghiero, no?
 
Londra è piena di stilisti d’avanguardia un po' bizzarri che sperano di diventare la nuova rivelazione del mondo della moda, ma Tamara Ralph e Michael Russo, preferiscono nettamente creare un marchio di classe e vestire un sacco di signore ricche. Ora puntano alla borghesia colta, e questa sfilata è stata un primo passo di grande successo in questa direzione.
 
La coppia formata da Tamara Ralph e Michael Russo ha fondato il marchio nel 2007, ed è tranquillamente riuscita a sviluppare un marchio che ostenta fiducia. Hanno anche rubato un’idea a Coco Chanel, con il loro nuovo logo per il prêt-à-porter. Una doppia R che incontra la &, visibile su tutti i lampioncini di metallo bianco dell’arredamento della sfilata: il che ricorda le C intrecciate di Chanel, ma anche la W del Duca di Westminster che figura sui lampioni presenti in tutto il centro di Londra. Questo si chiama avere fiducia in sé stessi.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.