×
1 471
Fashion Jobs
BURBERRY
Business Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Product Manager Assistant Rtw
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Woman Leathergoods Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · DUBAI
CHABERTON PROFESSIONALS
International Business Development Manager - Luxury Accessories
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Responsabile Contabilità Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
Functional IT Support Analyst - Supply Chain
Tempo Indeterminato · TORINO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Global Lifestyle & Customer Journey Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Vendite Italia - Accessori Industria Abbigliamento
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Merchandise Planner Retail
Tempo Indeterminato · ROMA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Events Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Stock Operations _ Luxury Boutique _ Padova
Tempo Indeterminato · PADOVA
STELLA MCCARTNEY
Customer Service Representative (Sostituzione Maternità) / Anche Art.1 l. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Tecnico Qualità Industrializzazione Rtw
Tempo Indeterminato · NOVARA
247 SHOWROOM
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Experience And Partnership Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Brand Manager Eyewear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ALBISETTI INDUSTRIES
Addetto Ufficio Produzione ed Avanzamento
Tempo Indeterminato · LURATE CACCIVIO
Pubblicità
Pubblicato il
4 nov 2010
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Li & Fung si assicura il sourcing di Li Ning

Pubblicato il
4 nov 2010

4 nov 2010 - Li & Fung rende nota la firma di un accordo che fa del gigante di Hong Kong l’agente fornitore di Li Ning, il produttore di articoli sportivi cinese anch'esso con sede a Hong Kong. Il contratto riguarda sia il mercato interno che quello internazionale, e ha per oggetto una gran parte dei prodotti Li Ning, la cui offerta è basata sul running e sulla pallacanestro, ma in particolare sul lifestyle.

Li&Fung, 李宁
Li Ning 2010

«Siamo molto felici di diventare fornitori per tanti popolarissimi marchi di prodotti sportivi distribuiti da Li Ning in Cina», si rallegra Bruce Rockowitz, presidente di Li & Fung (Trading) Limited. «Come è sempre più evidente, la Cina già da tempo è diventata un immenso mercato di consumo che continua ad estendersi e a offrire enormi possibilità. Il perfezionamento dell'accordo non rappresenta solamente un'altro incremento di classe mondiale alla clientela esistente di Li & Fung, ma anche e soprattutto una tappa importante nella crescita strategica della nostra piattaforma LF Asia».

Lanciato dall'ex atleta cinese Li Ning, il gruppo ha l'ambizione dichiarata di «costruire un impero sportivo globale». Dopo che il suo fondatore ha acceso la fiamma olimpica nel tripode all'inaugurazione dei Giochi Olimpici di Pechino 2008 (a scapito degli invidiosissimi sponsor concorrenti), l’azienda ha generato più di 900 milioni di euro di fatturato, con ricavi internazionali che contano per ora solo per l'1% sull'attività. Parte che l'accordo con Li &Fung intende incrementare.

Nel 2009, Li & Fung ha raggiunto i 10,05 miliardi di euro di fatturato, con utili cresciuti del 39%, a 384 milioni di euro. Incaricato in particolare del sourcing di Liz Claiborne (Mexx...), Talbos e Hudson’s Bay, il gruppo è proprietario dell'americana Wear Me Apparel, del produttore cinese JMI e della marca di calzature londinese Shubiz. In più l’azienda ha acquistato quest'anno il produttore britannico Visage Group e il calzaturiere americano Jimlar, proprietario a sua volta dei brand Frye, Mountrek e RJ Colt, come pure delle licenze di Coach e Calvin Klein.

Matthieu Guinebault (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.