×
1 418
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Senior Buyer Settore Moda
Tempo Indeterminato · PRATO
MICHAEL PAGE ITALIA
Regional Account Manager Nord Italia Per Realtà di Bigiotteria
Tempo Indeterminato · MILANO
MARTINO MIDALI
Junior Product Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MARTINO MIDALI
E-Commerce e Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Global CRM Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
BENEPIU' SRL
Produzione -Qualita'
Tempo Indeterminato · CARPI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Agile Delivery Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Italia e Svizzera - Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
1 lug 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Letasca reinventa il gilet

Pubblicato il
1 lug 2014

Come sopravvivere oggi, superequipaggiati con tablet, telefonini, cuffie, e quant’altro, mantenendo stile e libertà di movimento? Ci hanno pensato due amici trentenni milanesi, Edoardo Giaroli ed Elbio Bonsaglio. Il primo fa l’architetto, il secondo il modello. Uniti alla giovane stilista Ada Kokosar hanno inventato il gilet del terzo millennio lanciando il marchio Letasca, esclusivamente dedicato a questo monoprodotto, che ha debuttato a metà giugno a Pitti Uomo e che sarà presentato dal 29 giugno al 1° luglio al salone parigino Tranoï Homme.

Il gilet Letasca in versione funzionale...


“Abbiamo pensato questo gilet come un capo trasversale, che non fosse legato ad una stagione, un capo funzionale per Uomo che permetta di muoversi con tutti gli oggetti quotidiani e accessori elettronici di oggi, avendo sempre le mani libere. È un prodotto casual, ma con un incisivo tocco fashion”, spiega Edoardo Giaroli.

Per mettere a punto questo gilet di nuova generazione, il duo si è fortemente ispirato all’abbigliamento militare, in particolare alle giacche multitasca. Il risultato è un gilet reversibile munito di 10 tasche di dimensione diverse studiate appositamente in base al peso degli oggetti da contenere (9 davanti e una più grande dietro per infilare il laptop o un magazine).

Il gilet si apre con una zip laterale e un velcro a strappo sulla spalla, ed è stato concepito per contenere di tutto: dal cellulare al caricabatteria, senza dimenticare occhiali, accendino, documenti, carte di credito, orologio, tablet, ecc.

Il gilet Letasca in versione fashion


Il gilet viene fabbricato in Turchia con nylon idrorepellenti e tessuti tecnici. Per la primavera/estate 2015 sono proposti tre modelli: una versione leggera ed estiva, pratica per andare in spiaggia senza i soliti borsoni, e due versioni più strutturate, quella sportiva nero e verde militare, e il modello casual con l’imbottitura da piumino e delle stampe. Si aggiunge anche un modello con la zip centrale davanti.

“Vogliamo essere molto forti su questo prodotto. La prossima tappa sarà quella di inserire la tecnologia nel capo, magari tramite un co-branding. Siamo molto felici dei riscontri avuti a Pitti Uomo. Abbiamo avuto dei buonissimi contatti, in particolare con negozi francesi come Colette e Merci, e americani come Barneys”, conclude Edoardo Giaroli, che con il suo socio ha creato la società Tasca Milano.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.