×
1 551
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
29 ott 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Le Tanneur & Cie ancora in calo

Pubblicato il
29 ott 2013

Nel suo terzo trimestre, chiuso il 30 settembre 2013, il gruppo di pelletteria Le Tanneur & Cie ha registrato un calo del 11,2% delle vendite consolidate, a 13,1 milioni di euro. Sui primi 9 mesi d'esercizio, il fatturato è arrivato a 41,8 milioni di euro, in diminuzione del 9% rispetto all'anno precedente.

Lo stile Le Tanneur


Il ramo "Marchi di proprietà", che comprende in particolare la griffe Le Tanneur, ha visto calare le vendite nel terzo trimestre dell'11,1%, a 6,6 milioni di euro. Sul periodo, le vendite francesi sono arrivate a 5,5 milioni, per un ribasso pari all'11,2%. Nell'export il calo è stato del 10,9%.

Una riduzione dell'attività che il gruppo spiega soprattutto con la difficile congiuntura nazionale, che ha influito sul traffico nei negozi, ma anche su una riduzione delle campagne pubblicitarie, che dovrebbero aumentare a fine anno.

Inoltre, "l’esternalizzazione della logistica dei prodotti finiti a un fornitore nel mese di giugno ha portato a ritardi nella consegna, con riassortimenti meno reattivi nella rete distributiva al dettaglio", sottolinea il gruppo. Cumulata sugli ultimi nove mesi, la diminuzione delle vendite a perimetro comparabile è del 2,3%, a 19,1 milioni di euro.

Negli store Le Tanneur, sul terzo trimestre, le vendite sono diminuite del 9,2% a perimetro costante, a 3,4 milioni di euro, e dell'1,9% nei primi 9 mesi, a 10 milioni di euro. Un calo motivato in parte dalla chiusura in agosto del flagship nel centro commerciale della Défense, riaperto poi a settembre con un nuovo concept.

Il fatturato wholesale in Francia e all'estero è calato del 12,6% nel 3° trimestre a perimetro comparabile, a 3,3 milioni di euro (-2,6% cumulativamente, a 9,1 milioni di euro). Tuttavia, il gruppo nota che le vendite ai dettaglianti multimarca francesi sono rimaste stabili nel corso del periodo e progrediscono del 5,8% dall'inizio dell'anno. Da notare che, sui primi 9 mesi, le esportazioni nel wholesale sono cresciute del 2,1%.

L’attività di "Produzione per le case di lusso" è invece calata dell'11,2%, a 6,5 milioni di euro, nel terzo trimestre. Nei primi 9 mesi, essa è calata del 14,5%, a 22,8 milioni di euro.

Le Tanneur & Cie, che sottolinea come il calo dell'attività sia in parte compensato da un aumento regolare del margine netto del settore "Marchi di proprietà" (derivante dalla diminuzione degli sconti e dalla progressiva crescita di gamma del brand Le Tanneur), prosegue soprattutto l’ottimizzazione della rete di negozi in Francia con la cessione con plusvalenza del punto vendita del Carrousel du Louvre, che chiuderà a fine dicembre 2013.

Sarah Ahssen (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.