×
1 445
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Agile Delivery Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Italia e Svizzera - Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 mag 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Le Couvent des Minimes: Marie-Caroline Renault nominata direttore generale

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 mag 2017

Marie-Caroline Renault è stata nominata direttore generale di Le Couvent des Minimes, il marchio di cosmesi specializzato in acque di colonia e prodotti naturali per la cura della pelle, ceduto lo scorso gennaio da L’Occitane al gruppo di imprenditori HLD, associato ai Laboratoires Filorga e al brand SVR.

"Eau de l'Angelus" firmata Le Couvent des Minimes, disponibile da giugno 2017 da Marionnaud a 28,50 euro


Oltre al suo ruolo di direttore del marchio di skincare e prodotti per la medicina estetica Filorga, nel quale si muove da settembre 2014, Marie-Caroline Renault va dunque a guidare una label commercializzata in 15 Paesi. Prima del suo arrivo all’interno dei Laboratoires Filorga, Marie-Caroline Renault ha lavorato per Carrefour come direttrice beauty per le private label internazionali, e anche per L’Oréal, in particolare nei marchi Lancôme e Biotherm.  
 
Fondato nel 2004, Le Couvent des Minimes ha realizzato un fatturato annuale di una decina di milioni di euro, il 50% dei quali ottenuti in Francia. La sua integrazione all’interno del polo cosmetico costituito da Filorga, specialista dei prodotti cosmetici anti-età, e di SVR, specialista della dermocosmesi, dovrebbe consentirgli di beneficiare di una presenza in 85 nazioni e di una serie di sinergie commerciali e produttive.

Couvent des Minimes (Facebook)


All’epoca della cessione del brand, lo scorso gennaio, il PDG del gruppo da 1,28 miliardi di euro di giro d’affari L’Occitane, Reinhold Geiger, aveva motivato l’operazione con il desiderio di concetrarsi sugli altri marchi di proprietà L'Occitane en Provence, Melvita ed Erborian, principalmente distribuiti attraverso i propri punti vendita in tutto il mondo, mentre Le Couvent des Minimes è distribuito essenzialmente in farmacie, parafarmacie e profumerie. La distribuzione selettiva è invece è proprio il modello commerciale di Filorga e SVR. Tanto più che L’Occitane è presente soprattutto in Asia e Stati Uniti e la Francia rappresenta ormai solo l’8% del suo fatturato.

Con l’integrazione di Le Couvent des Minimes, Filorga e SVR puntano a raggiungere un fatturato di circa 200 milioni di euro alla fine del 2017, ha rivelato una fonte interna alla società.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.