×
1 854
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Showroom Manager Arredamento Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Sales Area Manager, Emerging Markets - Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA DI CALZATURE
Application Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
DIESEL
Europe Head of E-Commerce
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Concessions
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
District Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Area Manager Nord Italia
Tempo Indeterminato · ITALIA
FORPEN
Fisso
Tempo Indeterminato · SAONARA
THUN SPA
Analytics Junior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Analytics Senior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CONFIDENZIALE
Area Manager - Est Europa
Tempo Indeterminato · MILANO
SWAROVSKI
Allocator Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Addetto Tesoreria
Tempo Indeterminato · ROMA
HUGO BOSS
Retail Operations Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
STIÙ SHOES
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operations Specialist Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NYKY SRL
E-Commerce Content Creator Specialist
Tempo Indeterminato · SILEA
Pubblicità
Pubblicato il
27 gen 2009
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Lanvin ha trovato il suo nuovo direttore operazionale

Pubblicato il
27 gen 2009

Sarà Thierry Andretta, 51 anni, ex dei gruppi LVMH e Gucci, a rivestire il ruolo di "vice-presidente esecutivo", è quanto dichiarato dalla casa di moda in un comunicato stampa.

Le recenti dimissioni dell'amministratore delegato Paul Denève (che operava per Lanvin dal 2006) avvenute per "divergenze di vedute" sulla direzione dell'azienda era stato notato a tal punto dagli osservatori che la società pensava di mettere a disposizione di un partner parte del suo capitale per finanziare il suo sviluppo.

"Thierry Andretta che, con successo, ha sviluppato numerose marche di prestigio nel mondo, permetterà a Lanvin uno sviluppo accelerato in un contesto mondiale che richiede una visione strategica ed una conoscenza approfondita dei mercati", si rallegra Lanvin nel suo comunicato.

Il nuovo dirigente operativo di Lanvin, che detiene la doppia nazionalità francese ed italiana, annuncia infatti un percorso molto “firmato”. Passato da leader della LVMH alla fine degli anni 90 - è stato direttore generale di Céline e direttore degli acquistii presso Louis Vuitton Fashion Group -, è stato inoltre alla testa delle "piccole" marche (Alexander McQueen, Balanciaga, Stella Mc Cartney), del rivale Gucci Group, prima di intraprendere una carriera più transalpina.

Ha appena lasciato la casa di moda italiana Moschino (gruppo italiano Aeffe), di cui era direttore generale da 2 anni, e di cui ha portato l’incremento delle vendite, nel 2007, a +9%. Ora dovrà garantire il buon funzionamento della casa Lanvin in un difficile contesto del settore ma non senza buone carte da giocare.

Lanvin che è dal 2001 proprietà della miliardaria di Taïwan Shaw-Lan Wang (che l'aveva riacquistata da L'Oréal) figura oggi da ex "bella addormentata" esemplare: centenaria quest'anno, la firma dà prova da qualche anno, e sotto la direzione artistica d' Alber Elbaz, di una dinamica eccezionale ed è ridiventata redditizia nel 2007 dopo… 35 anni di perdite.

Di Elena Passeri (Fonte: Les Echos)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Altro
Nomine