×
1 330
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicato il
18 set 2008
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Lalique: 49% del suo capitale in mano ad Amouyal e alla sua holding

Pubblicato il
18 set 2008

E’ di pochi giorni fa la notizia della cessione del 49% del capitale di Lalique a Prosper Amouyal, grande uomo d’affari franco-algerino già propietario delle porcellane di Limoges Haviland e delle Cristallerie Royales di Champagne.


Vaso Lalique

La maison Lalique, fondata nei primi anni del ‘900 dal gioielliere e vetraio francese René Lalique, si distinse subito per l’originalità del suo design e per la qualità della lavorazione, inizialmente nell'ambito dell'arte orafa (Lalique divenne il maestro dei gioielli "Art Nouveau") fino alla produzione degli articoli più diversi.

Per ottenere il 49% della preziosa maison, Prosper Amouyal e la sua holding hanno pagato 20,5 milioni di euro al gruppo svizzero Art & Fragrance, che a sua volta aveva acquistato Lalique lo scorso Febbraio dal gruppo Pochet, versando 44 milioni di euro.

Silvio Denz, proprietario e fondatore della società Art & Fragrance, ha sottolineato che uno dei motivi della cessione parziale di Lalique é quello di poter destinare parte dei ricavati alla futura crescita della prestigiosa marca nel settore dei profumi e della cosmesi.

Secondo i termini dell’accordo, il settore della profumeria di Lalique, che può vantare marchi quali Jaguar, Alain Delon et Grès, resterà in mano ad Art & Fragrance, che conta di farne il suo cavallo di battaglia.

Di Elena Passeri (Fonte : E.-A. Fabrizi)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.