×
1 071
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Area Manager Wholesale Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Product Manager Accessori
Tempo Indeterminato · TREVISO
DELL'OGLIO
Sales Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CLARKS - ASAK & CO. S.P.A.
Addetta/o Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · BUSSOLENGO
RANDSTAD ITALIA
Coordinator Ufficio Commerciale & Marketing
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Autista di Direzione (Driver)
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
8 giu 2010
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Lafuma prevede un anno in rosso

Pubblicato il
8 giu 2010

Parigi, 7 giu 2010 - Lafuma ha ridotto nettamente le sue perdite nel primo semestre dell'esercizio 2009-2010, ma il gruppo di maglieria e abbigliamento sportivo prevede di andare in deficit nell'anno e, secondo un comunicato reso pubblico la scorsa settimana, prospetta di chiudere un sito produttivo nell'Alta Marna.

La perdita netta del semestre che va da ottobre 2009 alla fine di marzo 2010 è stata limitata a 800.000 euro, contro una perdita di 3,2 milioni sullo stesso periodo di un anno prima.
Come il gruppo - che possiede in particolare i marchi Millet, Eider, Oxbow, Ober e Le Chameau - aveva anticipato, il suo risultato operativo è stato positivo, con un utile di 900.000 euro. In compenso, il fatturato, già pubblicato, è calato del 6,4%, a 121,3 milioni di euro.

"Il miglioramento delle performance e della struttura del bilancio proseguirà anche nel secondo semestre", ciò "nondimeno al gruppo dovrebbe risultare una perdita di esercizio", avverte Lafuma. In questo contesto, il gruppo vuole "proseguire le sue operazioni di riorganizzazione, in Francia come all'estero".

Le Chameau ha infatti "un progetto: quello di raggruppare le sue attività industriali in Francia nell'unico sito di Pont d'Ouilly (Calvados), fatto che implica la chiusura della fabbrica per la produzione di stivali situata a Châteauvillain (Alta Marna)". Lafuma non fornisce alcun dato preciso sulle eventuali conseguenze in termini d'impiego di questa ristrutturazione.
Peraltro, il gruppo rende noto di aver "firmato un accordo per la creazione di una impresa in compartecipazione col suo partner coreano LG Fashion, in vista di uno sviluppo del marchio in Cina".

(Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.