×
1 366
Fashion Jobs
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
29 mag 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La Perla: si riaprono i giochi

Pubblicato il
29 mag 2013

Colpo di scena nella vicenda di La Perla. Un nuovo pretendente si fa avanti all’ultimo minuto per la ripresa dello storico gruppo di lingerie di lusso di Bologna. Si tratta di SMS Finance, la holding di Silvio Scaglia, l’ex fondatore di Vodafone Italia e di Fastweb. “La Perla conferma di avere ricevuto in data 27 maggio un'offerta di affitto d'azienda con successivo impegno all'acquisto da parte di SMS Finance S.A. ulteriore e alternativa rispetto a quella precedentemente presentata dal Gruppo Calzedonia”, annuncia l’azienda in una nota.

Un modello La Perla


Lo scorso 7 maggio La Perla aveva annunciato di essere in trattativa esclusiva con Calzedonia, il colosso veneto di abbigliamento intimo guidato da Sandro Veronesi, che detiene tra gli altri, oltre Calzedonia, i marchi Tezenis e Intimissimi. In questi ultimi anni il gruppo La Perla, in mano dal 2008 al fondo d’investimento americano Jh Partners, non è mai riuscito a rilanciarsi e si trova oggi in difficoltà finanziarie con debiti accumulati per 70 milioni di euro, di cui 50 milioni riguardano la sua esposizione verso banche.

Un accordo era stato raggiunto recentemente tra Calzedonia e i sindacati per salvaguardare 437 posti di lavoro sul sito di Bologna su un totale di 599, e 59 dipendenti delle boutique italiane La Perla. Il 22 maggio la griffe aveva quindi presentato al tribunale di Bologna una domanda di ammissione al concordato preventivo, inserendo nella documentazione la proposta di cessione a Calzedonia.

Nel frattempo è arrivata l’offerta di Silvio Scaglia. A questo punto il giudice del tribunale fallimentare di Bologna ha deciso di organizzare un’asta tra le due parti. “L'offerta è stata inviata per conoscenza anche al Tribunale di Bologna che ha sospeso ogni decisione all'esito della gara competitiva che si terrà il giorno 4 giugno prossimo venturo”, scrive la Perla nel comunicato.

Secondo il Messaggero del 29 maggio Silvio Scaglia sarebbe disposto a mettere sul tavolo circa 110 milioni di euro, pari al fatturato attuale di La Perla, coprendo 45 milioni di debiti, più dei 40 milioni proposti da Calzedonia, e di mantenere 700 posti di lavoro in Italia.

In un precedente articolo pubblicato il 5 maggio il Messaggero evocava già l’offerta di Silvio Scaglia, “che negli ultimi anni ha fortemente investito nel fashion a livello mondiale con una forte proiezione verso l’Asia”. L’imprenditore ha sviluppato in questi ultimi anni, attraverso la holding di partecipazioni Pacific Capital, il network Elite Model World “che conta una decina di brand commerciali, a cominciare dai più noti Malizia e Marvin”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.