×
1 344
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Digital Customer Care Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Responsabile Commerciale Estero Brand Fashion Premium
Tempo Indeterminato ·
STROILI
Category Manager
Tempo Indeterminato · ASSAGO
Pubblicità
Pubblicato il
25 ott 2015
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La Cotonnière approda in Italia

Pubblicato il
25 ott 2015

Il marchio francese di abbigliamento uomo, donna e bambino e accessori per la spiaggia (ombrellini, parei, borse, cappelli, teli mare...) della provincia di Nizza punta a svilupparsi maggiormente all'estero nei prossimi anni, e ha deciso di partire dall'Italia, con una primissima distribuzione in 3 punti vendita, destinati naturalmente a crescere.

Lo stile di La Cotonnière


“Vogliamo cominciare a svilupparci in Italia (il brand era presente con uno stand dai colori soavi all'ultimo MIPAP), perché è una delle nazioni “estive” per eccellenza e un Paese fondamentale del mondo fashion, dell'universo dell'intimo e soprattutto della moda mare. Inoltre, perché abbiamo già un'estesa clientela di italiani che ci comprano in Francia, in particolare nel nostro negozio di Mentone poco dopo il confine, i quali hanno dimostrato di apprezzare molto il nostro cotone a fibre lunghe di elevata qualità che fa respirare la pelle”, dice a FashionMag Guy Pierlot, responsabile dello sviluppo internazionale del brand.

Non contento, La Cotonnière dalla prossima stagione (la primavera-estate 2016) arriverà anche a distribuirsi in Florida, negli Stati Uniti. Comunque, per il momento le sue mire sono soprattutto concentrate sullo Stivale e hanno al centro della strategia il nuovo concept “L'Armoire à Coton”. “Un format pensato espressamente per sviluppare dei corner, con mobili e grafiche tutti inclusi per gli store che li acquisiranno e ai quali offriremo una serie di vantaggi complementari. I corner nel mirino sono una cinquantina, da localizzare soprattutto nelle zone costiere dell'Italia”, puntualizza Pierlot.

Lo showroom del marchio francese


Il concept dei corner La Cotonnière prevede anche un esempio di merchandising olfattivo, con la diffusione nell'aria di una fragranza dedicata a base di fiori di cotone. “Pensiamo che il MIPAP sia stato un salone conviviale, accogliente e molto creativo. E' stato ottimo il seguito che ci è stato dato dagli organizzatori, con un grande riscontro da parte nostra sia per l'accoglienza che a livello commerciale, con la presenza di molti buyer e tante opportunità e contratti interessanti già firmati”, afferma il manager.

Sin dal 2009 La Cotonnière, accanto alla gamma di prodotti costituiti al 100% di cotone, ha sviluppato una linea in cotone biologico ed eco-sostenibile (i coloranti sono al 100% naturali, tessuto setoso, i bottoni sono in madreperla, almeno il 95% delle fibre utilizzate per realizzare queste collezioni proviene da agricoltura biologica) che rappresentano da allora i prodotti di punta del brand, proposti in ben 250 articoli. Recentemente ha anche creato la label Fil & Zephyr, che propone abbigliamento dall'impronta stilistica marcatamente marinara.

Lo stile di La Cotonnière


Da questo 2015, La Cotonnière è affiancato dal marchio Dakidaya, col quale condivide la stessa équipe (derivante dall'azienda familiare Planète Aventure, che ha creato LC nel 1999 e ha sede a Saint André de la Roche, nel dipartimento delle Alpi Marittime, a 8 km. da Nizza), ma i marchi e le società che li gestiscono sono diverse, come differenti sono le identità: per quanto è classico il primo, tanto è gypsy-chic il secondo. Il fatturato 2014 del marchio nizzardo è stato stabile rispetto all'anno precedente, “ma nel 2015 prevediamo di crescere nell'ordine del 5%”, indica Pierlot.

La Cotonnière è distribuito in 200 boutique multimarca e in circa 30 monomarca in Francia e Spagna. Quest'ultimo è il terzo mercato del brand, perché il 2° è rappresentato dalle Antille Francesi e Inglesi con il 25% del volume d'affari, mentre la Francia è ancora il 1° con il 40%. Il resto del dato è generato con percentuali minori da alcuni Paesi europei, in particolare Svizzera, Portogallo, Croazia e Belgio.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.