×
1 810
Fashion Jobs
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Pubblicato il
7 nov 2010
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La City: presto si conoscerà la sua sorte

Pubblicato il
7 nov 2010

7 nov 2010 – Secondo informazioni in nostro possesso, il marchio di prêt-à-porter non è privo di pretendenti. Sono stati in molti infatti ad aver depositato un dossier sulla strategia di cessione dell'azienda in amministrazione controllata, ma solamente un piccolo numero di questi incartamenti sarebbe suscettibile di essere trasmesso al tribunale nella seconda quindicina di novembre.

Si tratta di quelli presentati da Vivarte, dal tandem Etam-Celio, dal gruppo Beaumanoir e quello dell'uomo d'affari Lucien Urano, ex patron della catena di discount Fabio Lucci e acquirente di Tati, due aziende in seguito vendute al gruppo Eram. Lucien Urano è proprietario da qualche anno della catena Pizza Pino.

E' relativamente facile indovinare quali sono fra questi coloro che intendono recuperare delle appetibili superfici di ampie metrature installate essenzialmente in centri commerciali e coloro, o piuttosto colui, che ambisce a dare nuova vita e rilancio al marchio-insegna. La scelta spetta ora al Tribunale del Commercio, ricordando che, secondo Gilles Chevènement, l'attuale direttore generale di La City, la catena ha ottenuto dei risultati lusinghieri in ottobre.

Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.