×
1 116
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
E-Commerce Specialist - Settore Fashion &Amp; Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
ESSE-M STUDIO
Plant Quality Manager Settore Tessile
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
Logistic Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DEDAR
Trade Marketing Manager
Tempo Indeterminato · APPIANO GENTILE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Health & Safety Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
TAKE OFF
Buying Account Manager (Off-Price Fashion)
Tempo Indeterminato · GEZIRA
CONFIDENZIALE
Amministrazione
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Senior Creative Strategist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Product Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Ready to Wear Uomo Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Beauty Advisor Sud Italia
Tempo Indeterminato · CATANZARO
CONFIDENTIAL
Sap Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
THE THIN LINE LANZAROTE
Responsabile Marketing
Tempo Indeterminato · TÍAS
CONFIDENTIAL
Impiegato IT/Commerciale
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Manager Estero - Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
24 set 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kunert, con l'appoggio di Grossnigg, inizia una nuova era

Pubblicato il
24 set 2013

L'amministratore giudiziario di Kunert si è infine pronunciato. Il produttore tedesco di calzetteria, che a seguito del continuo calo delle proprie vendite era stato posto in amministrazione controllata, inizia una nuova vita.


Tutti gli asset della società controllante sono stati riacquisiti dalla nuova struttura Kunert Fashion, il cui azionista di maggioranza è l'investitore-imprenditore austriaco Erhard Grossnigg. La Julius Textile Investissement (del fondo Kingsbridge Capital) resta nel capitale in maniera minoritaria, continuando comunque a detenerne il 25%.

Quanto alla Kunert AG, che si trovava in amministrazione controllata, essa diventa una copertura legale che incasserà il prezzo della vendita delle attività e dei beni aziendali per rimborsare al meglio i creditori.

Kunert Fashion, che ha riassunto in totale 900 dipendenti, dei quali 250 nella sede storica bavarese di Immenstadt e 600 nelle unità produttive in Marocco, punterà certamente a capitalizzare il potenziale dei marchi Kunert e Hudson, punti di riferimento storici nell'universo delle calze e dei collant.

Il fatturato dovrebbe assestarsi attorno ai 40 milioni di euro nel 2013. Ricordiamo che le ultime cifre pubblicate riferivano, per il periodo da gennaio a settembre 2012, di un calo del fatturato del 7,5%, a 36 milioni.

Per guidare la nuova entità, la direzione potrà contare su tre manager: Fritz Hinterberger, Wilhelm Haböck e Constantin Wunn. Il primo è specializzato nel settore dei beni di consumo e nella riorganizzazione delle piccole e medie imprese. Il secondo è stato fra l'altro direttore di Vossen, produttore austriaco di biancheria da bagno. Infine, il terzo lavora per Kunert dal 2011, nell'incarico di direttore commerciale.

In Austria, Erhard Grossnigg è considerato un investitore collaudato ed esperto. Ha investito denaro, fra gli altri, nel gruppo Huber (marchi Huber, Skiny e Hanro) per aiutare la società di biancheria intima a riorganizzarsi.

Bruno Joly (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.